Passa la Svizzera. Quarta volta al Mondiale in modo consecutivo. Brividi e sudore freddo a Basilea. Partita di difficoltà notevoli questo spareggio contro l’Irlanda del Nord. Rodriguez è il vero vincitore. A Belfast ha segnato il rigore, al S. Jacob ha salvato sulla linea altrimenti non si sarebbe saputo come poteva finire ai tempi supplementari coi nostri letteralmente sulle gambe soprattutto con gli uomini più rappresentativi.
Andiamo in Russia.

SOMMER: Molto più lavoro di giovedi. Lui risponde presente tranne nel finale con un uscita a vuoto che gli vale mezzo punto in meno 6
LICHTSTEINER: Si intende molti di più con Shaquiri rispetto alle partite passate. Sempre pronto a rimproverare i compagni. Mette più la solita grinta rispetto alla precisione. 6
RODRIGUEZ: Fatica a contenere il suo avversario di fascia irlandese, scende poco sulla fascia e Zuber  non lo aiuta. Poi nel secondo fa il miracolo salvando sulla linea dopo l’uscita a vuoto del suo portiere che gli vale mezzo punto in più 6,5
SCHAER: Presente nel centro della difesa. Concentrato. 7
AKANIJ: Un giocatore fantastico. Sempre pronto a chiudere, ad aiutare il compagno in difficoltà. Il migliore 8
XHAKA: Ha cercato di essere lui l’uomo squadra, ha faticato nel primo tempo sparito nel secondo tempo. Impossibile da vedere 4,5
DZEMAILI: Assolutamente il peggiore. A corto di fiato e di idee. Inspiegabile la sua conferma dopo il primo tempo. 4
SHAQUIRI: Buon primo tempo con guizzi interessanti e sulla fascia destra sembra imprendibile poi si spegne fino alla tardiva sostituzione. 6–
ZAKARIA: In netta e piena difficoltà. Un deciso passo indietro rispetto a giovedi e tutta la squadra ne risente. Prestazione anonima. 6-
ZUBER: Non aiuta in fase difensiva, ma in attacco è l’uomo più pungente con la sua fantasia. Meritava il gol. 6,5
SEFEROVIC: Solita partita di volontà, ma la sua prestazione conferma le grosse difficoltà in campo internazionale a cinque minuti dalla fine spedisce alle stelle non un’occasione d’oro…di più. Sostituito tra i fischi. 5
EMBOLO Entra alla fine fa tre guizzi  e fa tremare da solo tutta la difesa avversaria 6,5
MEMHEDI. Entra in campo per sostituire Dzemaili e occupa il suo posto in campo. Dietro le punte. Male 5+
FREULER Entra per fare  numero a centrocampo gli riesce solo quello 6-
PETKOVIC: Tarda nel cambiare, quando decide lo fa in confusione. Ci porta ai Mondiali. Questo basta e avanza. 6+

 

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS