GattiMENDRISIO – La pesante sconfitta di Balzers ha visto il Mendrisio perdere la testa della classifica. Una battuta d’arresto annunciata considerando le numerose assenze che hanno costretto Roberto Gatti a rivoluzionare la squadra. Con tre espulsioni nelle prime sette partite e ben 17 cartellini gialli negli ultimi 270′ il Mendrisio si è complicato da solo un campionato giocato con consapevolezza e gestione delle proprie qualità. La stagione è ancora lunga ma l’impressione è quella che non sarà semplice ritornare sulla strada giusta.

Anche contro il Seuzach il numero degli assenti sarà più o meno simile a quello della precedente partita considerando che sarà impossibile recuperare gli infortunati e che ai ritorni di Cataldo e Pusterla faranno da bilancia le assenze di De Biasi e Sarr che contro il Balzers hanno  rimediato il quarto giallo.

Una nota statistica: anche lo scorso anno il Mendrisio fu sconfitto per la prima volta nella settima giornata. Era il 23 Settembre quando i momò furono battuti al Comunale dal Wettswil per 3-2 in una partita da otto assenti dei quali tre squalificati. Nelle precedenti sei partite il Mendrisio aveva conquistato 14 punti con una differenza reti di 15-3. Nel campionato attuale la squadra di Gatti è arrivata alla prima sconfitta con 12 punti ed una differenza reti di 12-6.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS