Con il posticipo dell’Etzliberg fra Thalwil e Wettswil si completerà oggi la 14esima ed ultima giornata della prima fase di 1^ lega. Anche se il tempo oltre Gottardo non promette una giornata splendida come quella ticinese di oggi, le probabilità che questo 2017 si possa concludere senza i tradizionali recuperi sono molto alte. Ieri intanto Bellinzona e Mendrisio hanno chiuso il loro 2017 (quasi) perfetto assicurandosi primo e secondo posto in una classifica che manifesta con estrema sincerità l’andamento del quadrimestre. Promosse a pieni voti, per le squadre di Tirapelle e Ardemagni oggi è già domani e di tempo per preparare il ritorno in campo non sarà poi molto.

La prima giornata del girone di ritorno si è conclusa con la vittoria dei granata sul Balzers (2-0) e con il successo dei biancorossoneri ad Eschen (1-0).

Dagli altri campi sono arrivati risultati buoni per la classifica delle due ticinesi, primo fra tutti quello del Bergholz dove i fantastici ragazzini di Tsawa hanno fatto la festa anche al Gossau al termine di un derby ribaltato nel corso della ripresa da Eberle e Blasucci dopo il vantaggio di Bruggmann con il quale si è chiuso il primo tempo.

Vittoria in rimonta anche per il Red Star che ha sconfitto per 4-3 il Winterthur e successo importantissimo anche per l’Höngg che ha conciato per le feste il Tuggen ed il povero Borilovic con un 5-1 che ha probabilmente messo la parola fine sull’avventura alla Linthstrasse dell’ex tecnico del Seefeld: da segnalare nel contesto la bella tripletta di Gaël Baillargeault.

Ha concluso molto bene il torneo anche la matricola Kosova che ha espugnato il non semplice “Rolli” di Seuzach imponendosi per 5-2.

 

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS