Dopo la pausa per gli impegni di Erste Liga Cup, le 14 squadre di 1^ lega torneranno a tuffarsi nel cuore del campionato dando il là a quelle ultime 5 partite della prima fase che contribuiranno alla sincerità di una classifica oggi molto equilibrata.

Impegni in trasferta per le due ticinesi: il Bellinzona giocherà alla Hönggerberg di Zurigo contro la matricola di Roduner e Previtali mentre il Mendrisio sarà ospite del Kosova – sempre a Zurigo – sul campo del Buchlern. Per i granata si presenta subito un’occasione importante al fine di riscattare la sconfitta di Wil per riprendere il cammino che porta alle finali con la tranquillità dettata dalla gerarchia sin qui dimostrata.  

Esame di maturità per il Mendrisio che deve riuscire ad esportare fuori dalle mura del Comunale quel gioco che ha costretto ad arrendersi parecchie delle squadre sin qui incontrate. Non sarà facile vincere sul campo del Kosova, ma è importante che Cataldo e compagni riescano a dare continuità ai risultati utili per affrontare poi al meglio le due partite interne con Hoengg e Winterthur U21 che saranno obbligatoriamente da sei punti.

Da vedere poi come saprà reagire il Thalwil che alla sconfitta dell’ultimo minuto con il Seuzach ha sommato quella ancor più incredibile di Coppa con il Red Star. Gli zurighesi hanno infatti incassato nei minuti di recupero le due reti firmate da Joel Durand che hanno ribaltato il risultato a favore della squadra di Gargiulo cancellando la bella doppietta di Mirco Coduti. Ospite della squadra di Dogru all’Etzliberg sarà la 21 del San Gallo.

Altra squadra chiamata ad una reazione sarà il Tuggen – eliminato in Coppa dal Wettswil – che alla Linthstrasse attende la visita del Seuzach (battuto nettamente dal Buochs nel fine settimana).

 Il programma sarà completato da Wettswil-Eschen, Balzers-Red Star e Gossau-Winterthur.

 

Seguici e metti mi piace qui:
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS