ZOFINGEN – Il Vedeggio non ce l’ha fatta a fermare la capolista Zofingen. I ragazzi di Peschera hanno comunque impegnato gli uomini di Lombardi, ma la settimana inglese si è fatta sentire contro una squadra decisamente più fresca che non ha per nulla impressionato giocando sugli stessi ritmi dei ticinesi. La prima occasione per passare in vantaggio è capitata al solito Elia che a tu per tu con Vodola si faceva respingere la grossa chance.

Al primo vero affondo  i locali la sbloccano con Sant’Anna la cui conclusione viene deviata da Marsili sorprendendo Capelletti. Pronta la risposta del Vedeggio sempre con Elia ancora a tu per tu con l’estremo di casa che respinge e poi con Lavorato il cui tiro esce di un nulla. Ci provano i blaugrana nella ripresa ed ancora Vodola dice no al magic moment del numero 22 ticinese (Foto archivio CHalcio). Al 77′ lo Zofingen raddoppia ancora con una conclusione dal limite stavolta smorzata da Ortelli  che inganna di nuovo Capelletti. Il Vedeggio accorcia al minuto 86′ con Elia ma di tempo per l’assedio finale non ne resta.

SC Zofingen – Vedeggio Calcio 2:1 (1:0)

VEDEGGIO CALCIO: Capelletti, Marsili (Bayrak), Ortelli, Maretti, Natiello, Casarini (Komadina), Giunti, Lavorato, Rosa (Russo), Elia, Cipolletti. All.Peschera.

Seguici e metti mi piace qui:
LinkedIn
Whatsapp
RSS
Seguici via Email
YouTube