PallaCon 29 punti in 13 partite il FC Allschwil ha conquistato il titolo di campione d’autunno nel Gruppo 3 di 2^ Interregionale. La squadra di Sohail Bamassy ha messo insieme due punti in più del Timau di Basilea che ha subito il doppio delle reti della capolista piazzando comunque Mickael Feghoul in vetta alla classifica dei marcatori del girone con 17 reti. Soltanto Dardan Mehmeti – 10 goal – è andato in doppia cifra tra gli altri attaccanti e grazie anche al contributo del suo miglior realizzatore il Prishtina Berna ha chiuso il 2016 al quarto posto a sole quattro lunghezze dal primo. Terzo in classifica si è piazzato il Berna di Giovanni Montalbano che però – oltre ai 26 punti – ha anche mostrato una difesa parecchio ballerina che ha incassato ben 26 reti: peggio hanno fatto solo Moutier, Muttenz (28), Bumpliz (34) e Grunsten (50). Fino al Langenthal (quinto con 24 punti) sembrano tutti in possesso dei requisiti per potersi giocare la promozione. In mezzo alla classifica ci sono cinque squadre sostanzialmente tranquille tra le quali il Dornach che ha conquistato con sole 14 reti segnate ben 19 punti grazie ad una difesa equilibrata che ha subito 16 reti e seconda unicamente a quella dell’Allschwil. In coda, la situazione sembra molto complicata per Grunsten (5 punti), Muttenz (7) e Bumpliz (8). Con 45 punti de penalità, il Moutier di Thierry Buhler è la squadra più “cattiva” del torneo.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS