Bianchi e DjuricCon quattro squadre in ritardo di una partita rispetto alle altre, ci si avvicina alla 17^ giornata di campionato: i recuperi di mercoledì scorso hanno confermato il momento no dell’Ascona (sconfitta al Comunale per 3:0 dal Lugano) ed il ritorno alla vittoria del Bellinzona che grazie al 3:0 contro il Kuessnacht si è mantenuto a più cinque sull’Ibach (2:0 a Sarnen). La corsa per conquistare la promozione sembra quindi essersi ridotta ad un affare per due sole squadre considerando che Lugano U21 ed Ascona si ritrovano oggi rispettivamente a meno 8 e meno 10 dai granata. Sei partite sono in programma sabato con Lugano – Goldau (16:00) ad aprire la giornata. Il Bellinzona sarà chiamato a fare risultato sul campo dell’Hochdorf (1:1 ad Eschenbach mercoledi scorso) mentre l’Ibach tornerà di fronte al pubblico amico per misurare la rabbia dell’Ascona: la squadra di Maurizio Ganz ha conquistato due soli punti nelle prime tre partite del 2016 segnando due reti e subendone cinque. Il Castello ospiterà alle 17:30 il Kuessnacht mentre il Taverne lancerà la settimana inglese (mercoledì prossimo il recupero contro l’Hergiswil alle 20:00) cercando tre punti chiave per allontanarsi dalla linea contro il Kickers Lucerna.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS