La rete che ha permesso al Taverne di chiudere anzi tempo la pratica Hochdorf è stata la sesta in campionato per Daniel Mele. L’attaccante del Taverne (Foto CHalcio) ha fatto così irruzione nella terribile terna di marcatori del Goldau, rimasti tutti a secco nella trasferta di Ibach. E’ stata infatti quella del Gerbihof l’unica partita della stagione nella quale la squadra di Sandro Marini non ha segnato.

Quindi, dietro Michael Keller (7), Daniel Mele ha raggiunto Konrad Huser e Jozef Simoni (6). Buona rappresentanza di squadre ticinesi tra i giocatori a quota 5: Matteo Cipolletti (Novazzano), Pino Facundo (Locarno) e Tomas Cocimano (Lugano U21).

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS