2LI: turno favorevole per l’Hochdorf?

Simone Morandi
Di Simone Morandi aprile 19, 2017 13:00


Ultima (forse) occasione per la capolista per allungare

Con la pausa Pasquale già archiviata, è tempo di tornare a concentrarsi sul campionato di Seconda Lega Interregionale: la capolista Hochdorf, come un ciclista in crisi, è stata quasi recuperata dal gruppo, che ormai è lì, a pochi metri di distanza. I numeri della squadra di Remo Meyer – in questo girone di ritorno – sono impietosi: 1 sola vittoria e 3 sconfitte in 4 incontri, una media da zona-retrocessione che ha, inevitabilmente, prosciugato quasi del tutto il buon vantaggio accumulato durante il girone d’andata. Vantaggio che sarebbe stato persino annullato del tutto se i Kickers – in vantaggio 2-1 a 20′ dal termine – non si fossero visti costretti a ripetere la partita con il Goldau, a causa di un black-out. Il pareggio (1-1) venuto fuori nel replay, ha salvato così la leadership dell’Hochdorf: leadership precaria che però, in questo 18esimo turno, potrebbe diventare un po’ più solida.

L’avversario di giornata sarà infatti il non irresistibile Perlen-Buchrain che, dopo un buon avvio – una vittoria e un pari – è tornato alla “normalità”, inanellando due sconfitte consecutive: c’è però da notare che il Perlen ha ottenuto fuori casa ben 15 dei propri 20 in classifica, impegno dunque da non sottovalutare per gli uomini di Remo Meyer.
Ben più impegnativi, però, sono i match che attendono le immediate inseguitrici: i Kickers Luzern, secondi a due punti di distanza, saranno impegnati sul difficile campo dell’Ascona, dove i padroni di casa non perdono dal settembre scorso e venderanno cara la pelle per restare nelle zone alte dopo lo scivolone di Taverne.

Il calendario sorride forse solo all’Ibach, distanziato di 3 lunghezze e impegnato in trasferta con il fanalino di coda Eschenbach, mentre sono complicati gli impegni di Lugano U21 e Taverne, entrambe a 5 punti di distanza dalla capolista. Le due compagini del nostro cantone saranno impegnate in due trasferte delicate: il Lugano è atteso dal Derby col Vedeggio, mentre il Taverne giocherà a Brunnen sul campo di una delle squadre che praticano il miglior calcio del campionato.

Un turno che potrebbe quindi risultare favorevole alla capolista, a patto che la volontà sia realmente quella di voler fare il “salto” di categoria: cosa di cui, visto il mercato deficitario e i risultati negativi di inizio 2017, gli addetti ai lavori hanno iniziato a dubitare.

Scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Non ci sono commenti ancora, ma poui essere primo a commentare questo articolo.

Scrivi un commento

Solo iscritti gli utenti possono commentare.

Entra/esci

Login

Condividi con i social

Previsioni meteo

Dirette e news da twitter

Archivio