2LI: un punto per l’Ascona a Goldau

Simone Morandi
Di Simone Morandi maggio 14, 2017 11:30


La primavera è tempo di grigliate, ma a volte anche un brodino caldo può essere d’aiuto: l’Ascona, dopo 3 sconfitte consecutive tra campionato e coppa, bada alla sostanza e torna a casa da Goldau con in tasca il punticino che serviva per non complicarsi troppo la vita nel finale di stagione.
Partono forte i padroni di casa – e non poteva essere altrimenti – che devono vincere per tenere vive le speranze-salvezza: il vantaggio arriva dopo nemmeno 20′ di gioco, con il rigore trasformato da Keller (rigorista a causa dell’assenza per squalifica di Zeno Huser). Meglio, molto meglio i padroni di casa nei primi 45′, ma la musica cambia nella ripresa: i biancoblù tirano fuori gli artigli e arriva il gol del pari firmato da Grimani che capitalizza un assist di Cornacchia. L’ultima occasione è però per il Goldau: Marini, giocatore-allenatore della squadra giallorossa, mette alto di testa a pochi minuti dal termine.

Finisce con un pari che accontenta solo gli ospiti: il vantaggio di 7 punti è piuttosto rassicurante e, a meno di un vero e proprio suicidio sportivo, l’Ascona giocherà in Seconda Lega Interregionale anche nella prossima stagione. Discorso opposto invece per il Goldau: l’involuzione della squadra di mister Marini è preoccupante. Raggiunti in classifica persino dall’Eschenbach (vittorioso ieri sul Castello) i giallorossi si attaccano solo alla matematica per continuare a sperare, mentre il campo, probabilmente, ha già emesso il suo verdetto.

Vuoi commentare questo articolo?

Registrati qui!

Scrivi un commento

Nessun commento

Ancora nessun commento

Non ci sono commenti ancora, ma poui essere primo a commentare questo articolo.

Scrivi un commento

Solo iscritti gli utenti possono commentare.

Entra/esci

Login

Condividi con i social

Previsioni meteo

Dirette e news da twitter

Archivio