L’Arbedo di Di Federico viaggia sulle ali dell’entusiasmo. Dopo il 6-1 rifilato al Giubiasco nello scorso turno, è toccato anche al Losone di Livio Bordoli fare i conti con un vivace Arbedo, bene messo in campo e voglioso di fare risultato.

La partita per i bellinzonesi si mette subito in discesa dopo soltanto pochi secondi di gioco. L’attacante Ceolin trafigge Rajkovacic per lo 0-1. Il lupo perde il pelo ma non il vizio: Francisco Aguirre non smette di fare gol e cala il bis al 19′. Il solito Pollini accorcia le distanze per il Losone dagli undici metri, ma una volta rientrati dalla pausa gli orange vengono purgati dalla rete di Crispo al 48′.

Di nuovo Pollini insacca il 2-3 che ridona speranza a Gamba e compagni, ma a 15′ dal termine Aguirre è freddo al punto giusto dal dischetto per depositare in rete il pallone del definitivo 2-4.

Il Losone, finalista di Coppa Ticino, incassa la decima sconfitta in campionato, mentre l’Arbedo resta al quinto posto a due lunghezze dal Gambarogno-Contone.