E venne il giorno della tanto attesa promozione matematica. Ora nessuno può contenere la gioia in casa Rapid Lugano, ci ha provato il Maroggia la scorsa settimana e ci è anche riuscito nell’intento di mettere fine a una striscia di 21 risultati utili consecutivi, rimandando la certezza matematica per la promozione in Seconda Lega del Rapid Lugano di Omar Copelli.

Nella serata di ieri, venerdì 12 maggio, i luganesi hanno chiuso ogni discorso, imponendosi per 6:1 ai danni del Canobbio davanti agli occhi dei propri tifosi. La compagine di Copelli raccoglie i frutti di un duro lavoro dopo aver dominato il campionato di Terza Lega Gruppo 1 dall’inizio alla fine.

Che la festa abbia inizio!