RANCATE – Divisione della posta al Comunale in un pomeriggio nel quale Rancate e Savosa sono riuscite a far vedere le loro attuali doppie personalità. Non è stata una bella partita, specie il primo tempo, con le squadre condizionate da banali errori di tecnica. Alcune importanti opportunità sono sfumate a causa di errori individuali nell’ultimo passaggio o nel controllo della sfera.

Fatto sta che gli ospiti hanno saputo sfruttare come meglio non avrebbero potuto fare le numerose importanti assenze del Rancate (Russo, Arrigoni, Diwedi, Ferrari, Spadavecchia, Zunnui) per gestire meglio la partita negli ultimi sedici metri. La squadra di Stefani infatti si è disimpegnata meglio in fase di costruzione finendo però poi per perdersi nella tre quarti avversaria.

La squadra di Cannizzaro si è quindi ritrovata in doppio vantaggio (41′ Arifi e 50′ Senkal) e per un attimo ha pensato anche di aver chiuso la pratica. Il Rancate ha però raggiunto il secondo pareggio consecutivo grazie alle reti di Ghellere (Foto CHalcio.com) e Chinchio.

Molto amareggiato dopo la partita Amedeo Stefani: questa ennesima fermata ad una stazione non prevista rallenta la corsa della squadra verso la vetta. E questo, anche alla luce degli altri risultati è un vero peccato.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS