Il clamoroso pareggio del “Vela” tra Ligornetto e Origlio-Ponte Capriasca ha condizionato la domenica di IV^ lega che ha così visto la capolista Lema prendere vantaggio alla più diretta antagonista grazie al 4-1 con il quale ha disposto dell’Insubrica. Il Ligornetto non ha sfruttato la grande occasione perdendo due punti anche in maniera rocambolesca. Partita da 8 gialli e 3 rossi (tutti sul conto degli ospiti) che hanno permesso alla squadra di Ravani di giostrare per un tempo in 11 contro 9. Il pareggio beffa arrivato su rigore allo scadere ha anticipato la terza espulsione contro la squadra di Ahmeti che ha chiuso così in 8.

Ricordato che venerdì sera il Riva aveva sconfitto il Comano, va aggiunto che il pronostico è stato rispettato da Ceresio (2-1 al Porza) e Bioggio (3-0 a Comano). In coda, vittoria importante del Sant’Antonino all’ Arena sportiva Capriasca-Val Colla di Tesserete piegando nel finale la Stella Capriasca (2-3).

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS