braviSe Alessandro Manzoni fosse ancora in vita e seguisse il calcio ticinese, probabilmente riciclerebbe la sua celebre espressione dei Promessi Sposi ‘Questo matrimonio non s’ha da fare’ per descrivere la partita tra ABC e Grandinani, valevole per l’ultima giornata di Allievi A, che si sarebbe dovuta svolgere questo pomeriggio. Si sarebbe, appunto, perché nella realtà l’incontro è stato cancellato. Questa volta i Bravi (che poi bravi tanto non lo erano) e le loro cattive intenzioni non c’entrano. Cattivi sono però, a nostro parere, i motivi che hanno spinto le due compagni ad accordarsi per non disputare l’incontro. Certamente si possono capire le ragioni, disputare un match insignificante per la classifica affrontando una lunga trasferta sapendo già di essere retrocesso non è piacevole per nessuno, e se hai un anniversario (il 25esimo, ndr.) da organizzare una partita in meno ti lascia sicuramente più tempo libero. Però…

Però c’è un minimo di serietà da difendere e portare avanti, aldilà di impegni e risultati. Nei confronti della società, che non da una bella immagine di se; nei confronti di giocatori e staff, che non fanno una bella figura. E non da ultimo nei confronti di avversari e federazione, perché il rispetto ed il fair-play passano anche dal rispettare gli impegni presi. Occorre ricordarselo la prossima volta, perché si sa, la Provvidenza aiuta gli audaci.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS