Autore: Claudio Paronitti

Basilea-Lugano, un match da “Mission Impossible” per i bianconeri

Come annunciato qualche settimana fa, il Basilea onorerà l’addio al calcio giocato di Matias Delgado – che resterà comunque nello staff tecnico dei venti volte campioni nazionali – nella partita casalinga di domenica contro il Lugano L’ex-capitano, che ha lasciato la fascia al centrale slovacco Marek Suchy, verrà omaggiato al termine della sfida tra le due compagini. Una sfida improba per i ragazzi di Pierluigi Tami, i quali – dal loro ritorno in Super League, avvenuto due stagioni or sono – non sono mai riusciti ad andare a punti nella tana dei pluricampioni rossocrociati. Su otto incontri sin qui...

continua qui..

Lugano, Tami: “Voglio vedere cosa sapremo proporre”

La tradizionale conferenza stampa del venerdì inizia con il team manager Giovanni Manna, il quale annuncia che “alle 18 di oggi Mattia Bottani firmerà la rescissione con il Wil e domani mattina alle 11 sarà a disposizione dello staff” Una notizia attesa e confermata, come quella dell’arrivo del transfer per Elogi Yao, che sarà sin da subito a disposizione di mister Pierluigi Tami. È proprio sull’ex che si sofferma il tecnico bianconero, che afferma di essere “molto contento del suo arrivo. È un giocatore che ho sempre apprezzato, tanto che lo volevo con me anche ai tempi del Grasshopper....

continua qui..

Lugano, il primo tour de force è quasi terminato

Quella di domenica pomeriggio a Basilea chiuderà il primo ciclo di partite disputate ogni tre giorni dai giocatori bianconeri Come avvenuto lunedì, anche quest’oggi la rosa ha lavorato in due tronconi: chi ha disputato il recupero contro il San Gallo nemmeno ventiquattro ore fa ha inizialmente svolto un lavoro defaticante nella palestra situata dietro la Curva Nord, per poi giungere sul campo B1 e continuare l’attività con degli esercizi di stretching; chi, invece, è subentrato o non è nemmeno sceso sul terreno da gioco si è impegnato a fondo sul prato verde per una seduta vera e propria. In...

continua qui..

Lugano-San Gallo, una decisione tragicomica ed errori a raffica le chiavi del match

Nella ripetizione dell’incontro sospeso per temporale, il San Gallo supera il Lugano grazie a un errore pacchiano di Piccinocchi, che lancia Ajeti dopo un fraseggio approssimativo nella trequarti difensiva Primi quarantacinque minuti completamente differenti da quelli disputati il 29 luglio. Il San Gallo, che evidentemente ha studiato a fondo il primo tempo dell’incontro sospeso due settimane fa, ha iniziato il confronto con un piglio migliore rispetto al Lugano. I bianconeri hanno sofferto per tutta la frazione la verve degli avversari. I quali si sono fatti pericolosi a più riprese dalle parti di Da Costa, bravo in un paio di...

continua qui..

RSL, Lugano-San Gallo atto II

Mercoledì alle ore 18:30 allo Stadio di Cornaredo verrà recuperata la partita tra Lugano e San Gallo, valida per la 2a giornata di Raiffeisen Super League, sospesa per l’acquazzone abbattutosi lo scorso 29 luglio sull’intero Canton Ticino Allora, l’incontro fu interrotto dopo la disputa del primo tempo sul punteggio di uno a zero a favore dei bianconeri con rete di Dragan Mihajlovic. Come prevede il regolamento della Swiss Football League (al contrario di ciò che avviene nella maggior parte dei campionati esteri), il match dovrà essere rigiocato per intero, cancellando di fatto reti e cartellini sventolati dal direttore di...

continua qui..

Entra/esci

Login

Previsioni meteo

Dirette e news da twitter

Collaboratori esterni

Archivio