Autore: Pier Luigi Giganti

Grasshopper, c’è chi lo vorrebbe in Challenge …

Con soli cinque punti di vantaggio sul Vaduz, è normale che a Zurigo sponda Grasshopper sia suonato l’allarme. E anche in maniera piuttosto acuta. Tanti, forse troppi, sono gli elementi che stanno tenendo le Cavallette ben piantate per terra. L’infortunio di Basic, l’imprevista fuga di Källström, la mancanza di sintonia tra Caio e Tami. Da quando poi, già tre anni fa, il mecenate Heinz Spross ha chiuso i cordoni della borsa, il Grasshopper ha iniziato a ondeggiare pericolosamente sul filo. Tra una realtà fatta di nozze con i fichi secchi, di acerbi giovani da valorizzare e un’immotivata speranza che...

Leggi qui..

YB, prolunga Hoarau, arriva Castella

  Il capocannoniere della Super League Guillaume Hoarau ha prolungato il suo contratto con lo Young Boys, in scadenza nell’estate del 2018, fino al 2020. Il francese è arrivato nella capitale svizzera nel 2014 e in questa stagione ha segnato 14 reti (in 15 partite di campionato) e ha messo a segno altri 5 sigilli in 4 sfide di Europa League. Estremamente soddisfatto per l’accordo raggiunto, il direttore sportivo dei bernesi Cristoph Spycher ha affermato: “Hoarau è un leader indiscusso, sia sul campo sia fuori. Ci fa piacere averlo con noi per molti altri anni, anche perché è un...

Leggi qui..

Colpo Sion, è fatta per Constant!

Il Sion si è assicurato fino al termine della stagione con opzione per i due anni successivi il laterale franco-guineano Kevin Constant. Il giocatore, che ha militato nel Milan (tra il 2012 e il 2014) e che ha giocato nell’ultima stagione (2015-16) tra le fila del Bologna sempre in Serie A, si sta già allenando con i suoi nuovi compagni e spera di poter debuttare nel fine settimana al Letzigrund contro il Grasshopper. Il 29enne, che può giocare anche a centrocampo vanta in totale 105 presenze nel massimo campionato italiano dove ha vestito anche le maglie di Chievo e...

Leggi qui..

RSL – il power ranking della 20esima giornata

Ecco il power ranking della seconda tornata di ritorno della Super League secondo Chalcio: Lucerna: la fase offensiva del giocattolino assemblato da Babbel è una goduria. Due elementi non più di primo pelo come Schneuwly e Neumayr a coordinare un esercito di ragazzini che corrono, dialogano e puntano la porta avversaria. Oliveira, Rodriguez, Kryeziu e Itten hanno in mano le chiavi del futuro lucernese: per il momento si sono dati come obiettivo il secondo posto; Lugano: di questi tempi affrontare il Grasshopper è una manna dal cielo. Il materiale umano a disposizione di Tramezzani, soprattutto dalla cintola in su,...

Leggi qui..

Champions – Perde Bürki, ma la colpa è tutta di Auba

L’avventura del Borussia Dortmund negli ottavi Champions parte malissimo. In una partita che avrebbero potuto stravincere, i gialloneri sono traditi da uno dei loro fuoriclasse, Aubameyang e si devono dichiarare sconfitti (1-0) al cospetto del Benfica. L’attaccante del Gabon ha in due clamorose occasioni il pallone per trafiggere il portiere avversario Ederson, ma spara in entrambi i casi sopra la traversa. Quando Fejsal colpisce nettamente con una mano in area di rigore, Aubameyang ha la possibilità di trasformare una serata da incubo in un pareggio esterno. È destino però che il suo San Valentino sia maledetto: il 27enne calcia...

Leggi qui..

Seguici e metti mi piace qui:

Organizza i tuoi allenamenti con mistercalcio.com

Sponsor

Archivio

close

Condividi!