Autore: Pier Luigi Giganti

Rapp: la sconfitta fa male, ma lui è inarrestabile!

Nonostante il cocente rovescio interno per 3-1 con lo Zurigo, c’è una piccola soddisfazione per Simone Rapp.Il bomber ticinese continua a segnare e con il gol odierno sul preciso assist di Costanzo ha raggiunto quota cinque in campionato. Addirittura, se al 28’ del primo tempo della sfida contro gli zurighesi, l’assistente di linea non avesse sbandierato un fuorigioco inesistente, il 25enne di Cugnasco avrebbe potuto mettere a segno una doppietta e magari dare una svolta diversa alla contesa. Meno in palla del solito l’assist-man dei biancorossi dell’Oberland bernese, Matteo Tosetti, che ieri si è limitato a percorrere la fascia...

continua qui..

Igor Djuric: è lui la vera roccia della difesa dello Xamax!

Nel cuore della migliore difesa della Challenge c’è il ticinese Igor Djuric. I rossoneri, che contro il Chiasso hanno rimpiazzato il rosso con il rosa per sensibilizzare l’opinione pubblica in merito alla prevenzione del cancro al seno, sono assieme allo Sciaffusa i battistrada della seconda divisione svizzera.Sebbene abbiano una differenza reti peggiore rispetto agli uomini di Smiljanic sono la squadra meno battuta del torneo. Lo Xamax ha subito soltanto nove reti in undici partite e buona parte del merito per questo exploit va proprio ai due difensori centrali: Sejmenovic e Djuric. Il 29enne ex Bellinzona, Chiasso e Lugano, che...

continua qui..

Decarli e il Bruges all’ultimo respiro!

Il Bruges non perde un colpo, ma deve aspettare il secondo minuto di recupero per violare (3-2 il finale) il terreno del fanalino di coda Ostenda.Decarli, al rientro dopo un piccolo fastidio muscolare, gioca, ormai è la norma, come centrale di destra dei tre del pacchetto arretrato di Leko. Il ticinese non ha colpe sulle due reti dei padroni di casa che arrivano su rasoiate da fuori area. Il Bruges approfitta del mezzo passo falso degli inseguitori del Charleroi (uno a uno casalingo con l’Eupen) e stacca i bianconeri di ben sei punti dopo sole dieci giornate di...

continua qui..

Del Neri: “Behrami riferimento importante”

Nel pre-partita di Fiorentina – Udinese, il tecnico dell’Udinese Gigi Del Neri canta le lodi dello svizzero Behrami. “Lopez e Behrami possono dare appoggio morale o ridimensionare la grande euforia per offire equilibrio alla squadra. Stanno dando molto a questo gruppo, sono dei riferimenti importanti: sono un connubio importante per la squadra”, le parole del tecnico friulano.Delneri ha anche detto che il 33enne era quasi pronto per la sfida contro la Fiorentina, ma ha preferito concedergli ancora qualche giorno di riposo per averlo al meglio domenica prossima alla Dacia Arena contro la Juventus. È finalmente rientrato nei convocati dopo...

continua qui..

Schwegler, un assist tira l’altro!

Nonostante la sconfitta casalinga dell’Hannover (1-2 di fronte all’Eintracht Francoforte), Pirmin Schwegler è uno dei migliori in campo.Il mediano svizzero confeziona il secondo assist della stagione battendo alla perfezione il calcio d’angolo su cui svetta imperiosamente il senegalese Salif Sane per il punto del momentaneo 1-1. Con questa sconfitta l’Hannover si fa scavalcare proprio dall’Eintracht e, dopo otto turni di Bundesliga, scivola in ottava posizione con dodici...

continua qui..

Seguici e metti mi piace qui:

Per i mister di Chalcio.com

Collaboratori esterni

Archivio

close

Condividi!