Compie oggi sei anni una delle più belle imprese del Chiasso nell’ultimo decennio di campionato. Era infatti il 5 novembre 2011 quando i rossoblù espugnarono con una condotta di gara esemplare la AFG Arena di San Gallo (Foto archivio CHalcio) di fronte ad oltre 10.000 spettatori. ” Quella sera – ricorda con grande piacere Mattia Croci-Torti – avremmo potuto giocare ancora a lungo che non ci avrebbero mai fatto goal”.

Con Capelletti tra i pali, Raimondo Ponte schierò il suo classico cavallo di battaglia dietro con il Crus, Russo, Sulmoni, Carrara e Quaresima. Decise una rete di Gaston Magnetti poco dopo l’inizio della ripresa. In quell’undici di partenza si ricordano anche Cornelio Bem, Matteus Senkal, Mirko Graf e Sandro Reclari. Il contributo dalla panchina fu quello di Gaspar, Tito Tarchini e Nikola Gacesa. In campo da titolare con la maglia del San Gallo anche Alberto Regazzoni.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS