L’FC Agno è pronto a ritornare sul palcoscenico del calcio regionale e lo farà a partire dalla stagione 2017/18. Il ritorno dei biancorossi è di quelli in grande stile, studiato al dettaglio e senza lasciare nulla al caso. Da parecchi mesi è partita la campagna di riavvicinamento dei tifosi e abitanti, ma non solo.

Infatti, anche la campagna acquisti è già entrata nel vivo e il primo nome importante è quello di Davide Cantarella, estremo difensore attualmente al Breganzona. Il giovane portiere possiede già una buon bagaglio d’esperienza, utile a facilitare l’inserimento dei giovani in prima squadra.

“Ho sposato il progetto Agno perché rappresenta un passo molto importante per me, nonostante si parta dalla Quinta Lega. Ripartire da capo non è mai facile, ma stimolante. L’opportunità di costruire mattone dopo mattone sarà un’esperienza bellissima. Ci tengo a lasciare il segno in questo progetto”.

“Il balzo di categoria non mi spaventa. È vero che scendere dalla Terza Lega alla Quinta magari richiede un po’ di tempo di ambientamento, ma per me portiere il compito rimane parare. La società? “Ha le idee chiare e una buona struttura. L’obiettivo è quello di tornare almeno in Terza Lega in cinque anni. Inoltre ha lo scopo sociale di riportare quanta più gente possibile alla Chiodenda, oltre a far crescere i giovani del settore giovanile”.