Categoria: Seconda Lega Interregionale

2LI: Lugano e Ascona per il riscatto; Novazzano per il bis

Seconda giornata nel gruppo 4. Una panchina (ticinese) ha già fatto crack dopo una sola partita. Si tratta di quella del Taverne: dopo la prima ufficiale al Comunale, conclusa con il pareggio al cospetto dell’Hergiswil, Mauro Borsieri ha lasciato vacante il proprio posto che temporaneamente sarà occupato ad interim da Igor Milicevic, come da comunicazione non più aggiornata dalla società. I nomi sulla bocca di tutti sono quelli scontati di Patelli, Peschera, Manzo e Rossini, ma il Presidente Carlo Burà ha chiesto ancora qualche giorno prima di assecondare la curiosità degli appassionati.i gialloneri giocheranno sabato sul campo del sempre...

continua qui..

Comunicato AC Taverne: si dimette Mauro Borsieri

L’ AC TAVERNE comunica che in modo consensuale si separa dal suo allenatore Sig. Mauro Borsieri, che lascia la guida della squadra per motivi prettamente personali. La società ringrazia il Signor Borsieri per il lavoro svolto e gli augura un avvenire ricco di soddisfazioni. La guida tecnica sarà affidata ad interim al signor Igor Milicevic. Nei prossimi giorni saremo più precisi. AC Taverne Carlo Burà...

continua qui..

2LI: divisione dei punti fra Taverne ed Hergiswil

Tutto nel primo tempo tra il Taverne di Mauro Borsieri e l’Hergiswil di Marc Odermatt. La prima di campionato è terminata con la divisione dei punti tra due squadre che nella gerarchia di questo gruppo 4 dovrebbero recitare ruolo importante. Ancora molte cose da rivedere comunque in questa prima fase di partite ufficiali sia per i ticinesi che per i lucernesi. Gli ospiti si sono portati in vantaggio poco dopo la mezz’ora con Livio Kauer (34′) e prima dell’intervallo ci ha pensato il nuovo arrivato Alessandro Elia a rimettere le cose a posto per i gialloneri (44′). Nonostante buone...

continua qui..

2LI: Locarno devastante; Ascona a picco

LOCARNO – Vittoria netta delle Bianche Casacche nella prima giornata di campionato che li opponeva ai cugini dell’Ascona. Reduci dalla battaglia di Wyler, con nelle gambe 120 minuti, i ragazzi di Frigomosca hanno controllato con carattere e buon acume tattico la partita, mettendo subito sotto gli avversari con Pino, autore di una prestazioni maiuscola. Mai in pericolo, il Locarno è poi passato a scadenze regolari mettendo sotto un avversario ancora a corto di preparazione. Più volte, il Locarno ha avuto la possibilità di aumentare il bottino, ma un po’ di superficialità ed un po’ di stanchezza hanno bagnato le polveri...

continua qui..

2LI: Taverne già sotto esame

Cancellare l’incubo della “bxa Sport und Freizeit Anlage” di Bassersdorf è la prima richiesta del Presidente Burà alla propria squadra in questo debutto di campionato. In notturna (20.00) il Taverne attende al Comunale il temibile Hergiswil cercando di non farsi condizionare dalla rete a tempo scaduto di Severino Zambelli (colui che diede alla compagine zurighese Coppa regionale e qualificazione ai 32esimi di Coppa Svizzera poco meno di due mesi fa) che ha escluso i gialloneri dai 16esimi di Coppa. Al contrario, i lucernesi di Marc Odermatt hanno avuto gioco semplice per estromettere il FC Hausen, squadra di 3^ lega...

continua qui..

2LI: la prima giornata in pillole

Frammentata dalle esigenze di Coppa Svizzera, la prima giornata di 2^ inter ha visto scendere in campo soltanto 58 squadre. Nel Gruppo 1 la partita più attesa si è giocata allo Stade des Trois-Chêne ed è terminata in parità tra Chenois e Monthey (1-1). Hanno invece vinto Conthey, Signal, Terra Santa ed il Servette di Poinsignon. Nel secondo girone, tre delle otto reti messe a segno allo Stade des Chézards sono state siglate da Alan Meyer: il Colombier ha così iniziato al meglio il torneo. Ottimo debutto esterno per il La Sarraz di Patrick Isabella che ha espugnato il Prés-Sous-Ville di Vallorbe grazie...

continua qui..

2LI: Novazzano a forza quattro alla prima stagionale

Snider apre i giochi, Cipolletti, Martinelli e Franchina completano l’opera. Buona la prima per Meroni sulla panchina gialloblù. È un ritorno alle competizioni ufficiali dal dolce gusto per il Novazzano di Damiano Meroni, neo promosso nel campionato di Seconda Lega Interregionale. Impegnato sul manto erboso dell’Eschenbach, la compagine momò non ha steccato l’esordio nel nuovo campionato, portando a casa il primi tre punti che suonano come un avvertimento all’intero campionato. La gara di Marcionelli e compagni si è messa subito in discesa con l’espulsione di Camenzind al 15’, seguita dalla rete dell’ottimo Snider. Nella ripresa il copione non cambia,...

continua qui..

2LI: Novazzano subito in trasferta

Si può sostenere che il calendario possa offrire al Novazzano l’opportunità di partire in discesa? Damiano Meroni non sarà d’accordo e forse, potenziali scontri diretti come quelli con Eschenbach e Sarnen avrebbe preferito giocarseli più avanti. In realtà, la bontà della rosa a disposizione dell’ex colonna portante del Castello ci fa pensare che le due prime avversarie possano essere domate in virtù di una soggettiva superiorità. Si parte con l’Eschenbach (ore 17) e si prosegue con l’arrivo della matricola Sarnen in Ticino il prossimo 20 agosto. La domenica successiva si giocherà il secondo derby cantonale della stagione: dopo Locarno-Ascona,...

continua qui..

Entra/esci

Login

Previsioni meteo

Dirette e news da twitter

Collaboratori esterni

Archivio