Categoria: Pagelle

Lugano – San Gallo, le pagelle dei bianconeri

Il secondo atto della sfida annullata per l’acquazzone piombato su Cornaredo, è stato vint0 dal San Gallo per 1-0. Il Lugano ha faticato nel primo tempo, concedendo un po’ troppo ai ragazzi di Contini. Nel secondo tempo, però, si è visto un dominio bianconero. Come nella più classica delle beffe sportive, però, un grossolano errore nel finale ha consegnato la vittoria ai biancoverdi. Nel Lugano, da segnalare l’ulteriore ottima prestazione di Mariani, accompagnato da Crnigoj nella lista dei migliori in campo. Tra i peggiori, purtroppo, ci tocca mettere Piccinocchi, autore dell’errore che ha regalato il gol al San Gallo....

continua qui..

Bassecourt-Lugano, le pagelle dei bianconeri

Dopo un primo tempo incolore, i bianconeri si scatenano nella ripresa per merito – soprattutto – del punto iniziale di Junior, andato in rete dopo appena 12 secondi dall’inizio della seconda frazione di gioco. Non tutti i sostituti dei titolari rispondono presente, in particolar modo Kovacic e Milosavljevic, ai quali serve ancora un po’ di tempo per adattarsi al calcio rossocrociato David Da Costa 4 – tardo pomeriggio di ordinaria amministrazione, fatta eccezione per lo spavento di metà primo tempo (colpo di testa di Soltani) e per un paio di conclusioni, sulle quali si fa trovare pronto, nel finale di...

continua qui..

Da Zero a Dieci: Chiasso-Rapperswil

CHIASSO – Con una prova convincente, il Chiasso cancella la matricola Rapperswil e si impone di misura sprecando l’occasione di arrotondare il risultato per mancanza di lucidità. Di seguito le pagelle dei rossoblù.Russo 6,5: si fa trovare pronto in occasione dell’unico tiro ospite; per il resto svolge ordinaria amministrazione. Krasniqi 6: prova a spingere e difende con ordine. Urbano 7: dirige la difesa con grande autorità ed esperienza; è tornato il giocatore che conosciamo. Abedini 6: non è un difensore centrale e lo si vede. Se la cava con il prezioso aiuto di Urbano. Belometti 7: prima vittoria da...

continua qui..

Losanna – Lugano, le pagelle

In una partita inizialmente dominata dai ragazzi di Pier Tami, si è dovuto sudare più di ciò che si sarebbe pensato dopo i primi 15 minuti di gioco. Bravissimo il Lugano a rispondere ad ogni rete dei vodesi e mai perdere la concentrazione. Spiccano le prestazioni di Mariani, Marzouk e Crnigoj. Delude e non poco il capitano Sabbatini, forse deconcentrato dalle voci di mercato.     Da Costa (4-) – Si fa trovare impreparato sul’1-1 losannese. Bella parata al 65o su un missile da fuori area di Campo. Golemic (4+)  – Solita sicurezza difensiva per la squadra di Pier...

continua qui..

Lugano – Zurigo, le pagelle dei bianconeri

Una partita, forse anche per il caldo, giocata a ritmi bassi. Il Lugano ha provato a creare, ma non è mai riuscito a incidere veramente contro una squadra parsa abbastanza rinunciataria. Spiccano le prestazioni di Crnigoj e del nuovo arrivato Gerndt, subito in palla. Delude Junior, autore di una prestazione incolore.     Da Costa (4)- Poco impegnato dagli attaccanti tigurini. Sempre sicuro sia con i piedi che con le mani. Rouiller (4+)- In crescita costante. Sta prendendo il ritmo della SUper League e appare ogni volta un po’ più sicuro di sè. Ottima chiusura al 30o da ultimo...

continua qui..

DA ZERO A DIECI, FC CHIASSO – NEUCHATEL XAMAX FCS 28.07.2017

Ritorniamo sull’immeritata sconfitta del Chiasso per 0-2, grazie alle reti dell’irritante Nuzzolo (rigore) e Treand, di ieri sera al Riva IV dove i rossoblu hanno espresso un buon gioco senza però essere pungenti in zona goal analizzando le prestazioni dei singoli. FC CHIASSO (4-3-3) Mossi: 6 Impegnato molto raramente risponde presente, sui goal non può fare nulla. Krasniqi: 6 Si limita al compitino ma non commette errori. Delli Carri: 5,5 Qualche errore di posizionamento di troppo sulle ripartenze degli ospiti. Dal 78’ Ramcilovic: SV Urbano: 5 La nota negativa di ieri, rimedia un cartellino giallo in azione offensiva dopo...

continua qui..

Lucerna – Lugano, le pagelle dei bianconeri

Il Lugano esce sconfitto all’esordio stagionale, nonostante una prestazione sufficiente nel secondo tempo. La partita, cominciata da Pier Tami con una sola punta (che punta centrale non è), è stata per lunghi tratti priva di emozioni. Con l’entrata in campo di Marzouk la musica è cambiata: sono arrivate delle buone occasioni per i bianconeri. Incapaci di sfruttarle, si sono visti beffare da Juric a 10 minuti dal termine, complice una disattenzione difensiva. Dalla prima sfida di campionato, sono sorti un paio di problemi soprattutto dalla trequarti in su: all’allenatore ora il compito di correggere queste sbavature e farsi trovare...

continua qui..

FC Lugano – FC Luzern: le pagelle degli ospiti

Il periodo è quello giusto, il clima pure. Ma i Lucernesi in maglia gialla non scendono in qualità di turisti nella Sonnenstube: la grinta messa in mostra è quella delle partite importanti. Pur senza impressionare veramente, gli ospiti sono per lunghi tratti padroni del gioco. Un Omlin particolarmente ispirato e, perché no, un po’ di fortuna, consegnano agli svizzero-tedeschi 3 punti che avrebbero potuto nuocere maggiormente alla squadra di Tramezzani. A fine partita, come si può vedere in foto, la rosa a disposizione di Babbel è entrata nella Curva Sud a festeggiare con i propri seguaci. Omlin 5+: cala la...

continua qui..

Entra/esci

Login

Previsioni meteo

Dirette e news da twitter

Collaboratori esterni

Archivio