AKW Schützi, società senza scopo di lucro che gestisce il sistema solare sul tetto della Ost-Tribüne della Schützenwiese, continuerà a finanziare la sezione allievi del FC Winterthur.

Già l’anno scorso, è stata in grado di trasferire 14.000 franchi sul conto del settore giovanile del Winterthur: il profitto di quasi un anno e mezzo di produzione di energia solare. Il club riceverà ora a titolo gratuito altri 10.000 franchi per la gestione dei costi necessari per continuare a seguire con grande professionalità le future generazioni di calciatori.  L’amministratore delegato del FCW Andreas Mösli e il capo della formazione Philipp Dux sono contenti del lavoro duraturo dei fans che grazie a questa iniziativa sono riusciti a cogliere duplice obiettivo.

L’utilizzo della donazione derivante dalla produzione di elettricità andranno a beneficio dei giovani provenienti da famiglie economicamente svantaggiate e anche a Footeco, organizzazione impegnata con i talenti di una fascia d’età compresa tra gli 11 e i 13 anni.

Se un’idea non è commercialmente interessante, non significa che sia cattiva. Quindi sono necessarie la passione e l’idealismo per riuscire a migliorarla rendendola funzionale. Così, il parere negativo degli esperti in fase di pianificazione della nuova Ost-Tribune  – secondo i criteri di mercato, la costruzione non sarebbe stata economicamente sostenibile – è stato ribaltato da un gruppo di fan del FCW che ha trasformato questa problematica in una storia di successo: nel 2014 è stata fondata la Alternative Power Plant Schützi di proprietà privata e, con la donazione di denaro, è stato installato un sistema solare di prima classe sul tetto della nuova tribuna. Il profitto derivante dalla vendita di elettricità è ora determinante per migliorare il lavoro della sezione allievi.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS