Non è svizzero ma è come se lo fosse. Berat Djimsiti ha origini albanesi, ma in Svizzera è nato e nello Zurigo si è formato calcisticamente.

Acquistato nel gennaio 2016 dall’Atalanta che, come hanno dimostrato i casi recenti di Freuler e Haas ha un occhio di riguardo per il mercato elvetico, il giocatore si è messo in luce con i colori dell’Avellino in serie B.

Ora il nazionale albanese è seguito da ben tre squadre del massimo campionato italiano: Crotone, Chievo e Benevento. Nelle 35 partite disputate in prestito con la maglia dei Lupi campani il 24enne si è infatti dimostrato pronto per il grande salto.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS