Lugano Champions Trophy 2017, un grande successo per il Calcio Giovanile Bianconero!

Ecco il primo pensiero osservando il blasone delle squadre presenti, la qualità del loro gioco, il foltissimo e appassionato pubblico che ha riempito le tribune sui Campi B di Cornaredo (oltre 300 spettatori!!), arrivato da tutta Europa per assistere a questo evento di sport e condivisione.

Un grande successo per il Settore Giovanile del Football Club Lugano, che prosegue spedito nel suo lavoro di rinnovo e miglioramento constante della proposta sportiva ed educativa per i suoi ragazzi. Crescita che passa attraverso il confronto con le migliori scuole calcistiche europee, con cui i giovani bianconeri (in questa occasione i 2006 dei Mister Palatella, Bezzi, Marinoni e Repossi, supportati dal Team Manager Salvadore) si battuti alla grande.

Foto PhotoBrusa

La cronaca della giornata, o meglio, di questo fine settimana, racconta di una Lugano che si è presentata splendidamente ai suoi giovani ospiti stranieri. Cielo terso e clima ideale. Sabato 17 giugno si è svolta la sfilata per le vie della Città, e, grazie alla trasferta in battello, ed in serata la presentazione ufficiale alla Swissminiatur a Melide.

Domenica 18 giugno, presso il Centro Sportivo di Cornaredo, tutte le gare a partire dalle 9.00 .

AC Milan si aggiudica la seconda edizione del Lugano Champions Trophy, dopo una combattuta finale giocata contro FC Porto e risolta con un calcio di rigore trasformato da Konate nel secondo tempo.
Terzo posto per il BVB Borussia che si impone per 1 a 0 sul FC Lugano nella finale per il bronzo.

Una bella giornata di grande calcio giovanile caratterizzata dal fair play in campo e sugli spalti.

Per la premiazione sono intervenuti: Silvio Papa (responsabile arbitri FTC), Edo Maffioretti (coordinatore finanziario del Settore Giovanile), Vittoria Ravi Tamburini (membro della Commissione Operativa), Francesco Visani (ex presidente di FC Lugano Settore Giovanile), Cristiano Zatta (Coordinatore e Responsabile Amministrativo del Settore Giovanile), Edo Carrasco (figura storica della società bianconera, da poco Vicepresidente della Commissione Tecnica), Leonid Novoselskiy (membro del Comitato Direttivo e Presidente della Commissione Tecnica) e Angelo Renzetti, Presidente di FC Lugano SA.

Il premio di Miglior portiere della manifestazione è andato al numero 1 del FC Porto Rafael Murlins.
Capocannoniere del torneo Efe Akman del Galatasaray.
Miglior giocatore del Lugano Champions Trophy 20017 Andrea De Bonis di AC Milan.
Premio Fair Play al West Ham.

Questa la classifica finale:

AC Milan
FC Porto
BVB Borussia
FC Lugano
Hajduk Spalato
FC Krasnodar
Galatasaray
West Ham
Il prossimo week end a Caorle ci sarà la Venice Champions Trophy, seconda tappa di quello che vuole diventare uno degli appuntamenti più importanti del panorama giovanile europeo.

Seguici e metti mi piace qui:
LinkedIn
Whatsapp
RSS
Seguici via Email
YouTube