È già tempo di rifinitura per i bianconeri, impegnati domani sera sul campo dello Schötz per gli ottavi di finale di Coppa Svizzera

Contro la formazione di Prima Lega mister Pierluigi Tami ha previsto qualche cambio dell’undici titolare. La buona notizia è che, a parte Stefano Guidotti e Goran Jozinovic, tutti gli altri elementi della rosa sono a disposizione e arruolabili. Anche Alexander Gerndt, tenuto a riposo ieri, si è allenato regolarmente con il resto del gruppo. Di conseguenza, il tecnico ticinese ha solo l’imbarazzo della scelta, sulla quale avrà però un certo peso l’impegno casalingo di domenica pomeriggio contro il Lucerna.

Questa mattina i ragazzi si sono ritrovati sul prato verde di Cornaredo eseguendo vari esercizi nel corso della sessione, tra cui quello iniziale: spronati come sempre a dare il massimo dal preparatore atletico Nicolas Dyon ci si è impegnati in una serie di passaggi e scatti ravvicinati. In seguito, agli ordini dell’allenatore sottocenerino sono stati provati degli schemi offensivi atti a offendere gli avversari. Il momento delle partitelle a tema ha rappresentato la conclusione della mattinata luganese.

Come detto, domani sera verrà data un’opportunità a chi ha finora giocato meno. La speranza è che venga sfruttata a pieno da chi sarà chiamato in causa per il passaggio (obbligato) del turno ed evitare la replica della figuraccia rimediata dodici mesi or sono in quel di Aarau.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS