Il responsabile area tecnica e club manager del FC Lugano, Giovanni Manna non è preoccupato per la squadra. Come dichiarato ai colleghi della RSI, Manna, nonostante le difficoltà sul mercato nel reperire nomi di qualità per la squadra e per l’addio di due big come Alioski e Sadiku, rimane tranquillo. A meno di una settimana dall’inizio del campionato, in cui il Lugano sarà di scena domenica pomeriggio alle 16 contro il Lucerna in trasferta, la squadra appare visibilmente indebolita rispetto alla scorsa stagione, per la perdita di 5 titolari.

Ma il club manager ribadisce la propria tranquillità e spiega che un giocatore per poter essere da Lugano deve avere precise caratteristiche tecniche ed economiche, non essere un semplice nome. E ricorda che gli stessi Alioski e Sadiku, sono diventati  quelli che sono adesso, a Lugano. Conclude infine, ammettendo che il club sta ancora lavorando per compensare le perdite derivanti dalle cessioni.