Punto fermo del Losone attuale e passato, Kevin Pollini non si nasconde e non maschera nemmeno le ambizioni che la squadra ‘orange’ nutre verso la Coppa Ticino, anche e sopratutto per salvare una stagione non andata secondo le aspettative.

La Coppa Ticino è importantissima perché ci dà quello stimolo in più per continuare ad allenarci al meglio e dare un senso al finale di stagione.”
Il bomber arancio-nero ha parlato anche dell’arrivo di Livio Bordoli sulla panchina ereditata da Remy Frigomosca. Proprio l’ex allenatore di Lugano e Aarau fra le tante può essere il valore aggiunto di questo Losone. “Abbiamo già fatto due allenamenti con Livio. Sicuramente è un allenatore preparato e che possiede tanta esperienza calcistica. Sul campo sa il fatto suo e sono sicuro che ci darà una grossa mano.”

Seguici e metti mi piace qui:
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS