Gravemente danneggiato nel corso dell’incontro giocato domenica sera tra Svizzera e Iralnda del Nord, il terreno del St.Jakob necessiterà di un rifacimento. Ne ha data notizia ieri sera il FC Basilea accentuando il fatto che il temporale abbattutosi sulla città ha influito negativamente sull’utilizzo del campo di gioco in occasione del playoff valido per la qualificazione al mondiale di Russia 2018. Il manto del St.Jakob non soddisfa più gli standard internazionali per cui sarà interamente sostituito prima della partita casalinga di Super League tra i rotblau ed il Sion di sabato 18 novembre. Il costo del rifacimento sarà sostenuto interamente dal FCB.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS