Si è lasciato alle spalle un primo mese difficile e full di responsabilità. Carlos Bernegger – chiamato a cercare di rimettere il GC sui binari – se l’è cavata decisamente bene: due vittorie, un pareggio ed una sconfitta, quella di misura del St.Jakob, viziata da una rete a freddo di Luca Zuffi. Squadra in questo momento “affidabile” quella delle cavallette sembra aver cambiato registro dopo il cambio dell’allenatore, ma da una scrivania è davvero impossibile stabilire quanto ci possa essere stato nei meriti dell’ex tecnico del Lucerna e quanto di demeriti da spartire tra coloro che hanno affossato Tami e lo stesso ex allenatore degli zurighesi. Il cammino è ancora lungo, ma sembrano un patrimonio inattaccabile da qualsiasi arma quegli otto punti messi nei confronti di un Vaduz, cui oltretutto il cambio di allenatore ha fatto davvero male. Tornando al GC, la gestione Bernegger ha portato una media di 1,75 punti a partita e una differenza reti in attivo (4-3). Lucerna e Lugano (entrambe al Letzigrund) chiuderanno il mese di aprile affrontando la squadra di Bernegger e dei ritrovati Caio (Foto CHalcio) e Dabbur.

Seguici e metti mi piace qui:
LinkedIn
Whatsapp
RSS
Seguici via Email
YouTube