Ci ha pensato Hediger a dare il miglior addio possibile al suo (ormai ex) allenatore Saibene. A quattro minuti dal termine della sfida tra Thun e San Gallo, i biancorossi erano sotto di una rete. Sulla punizione di Facchinetti, deviata maldestramente verso la propria porta di testa da Haggui, Lopar era riuscito a respingere il pallone, ma la ribattuta a rete del capitano del Thun non dava scampo agli ospiti e siglava il definitivo 2-2.

Come annunciato al termine della partita, si è trattato dell’ultimo match di Saibene alla guida del Thun. A partire da domani il tecnico lussemburghese prenderà infatti le redini dell’Arminia Bielefeld nella Zweite Bundesliga tedesca.

La formazione dell’Oberland verrà adesso diretta dalla coppia Schneider – Lustrinelli. Già si sapeva che al termine della stagione Schneider avrebbe rilevato Saibene; non avendo però ancora la licenza UEFA, il 36enne verrà affiancato dal ticinese Lustrinelli che ha invece il patentino.

Prima del punto di Hediger, Schirinzi al 23’ aveva aperto le marcature; poi l’uno-due sangallese firmato Ajeti (28’) e Aratore (51’), avevo momentaneamente illuso gli ospiti.