Tag: Mattia Bottani

Bottani allo Sciaffusa ? Stupore per molti !

L’ufficio stampa del FC Sciaffusa ci ha reso partecipi  di un piccolo fuori programma che ha condizionato il pre partita della Niedermatten. Per un malinteso dovuto ad un errore di stampa, nel foglio partita di Wohlen-Sciaffusa è figurato da titolare nella squadra di Murat Yakin, con il numero 10, il ticinese Mattia Bottani. Per qualche istante, in molti hanno pensato ad un “colpo” di mercato del club del Presidente Fontana. Nella formazione titolare, Bottani (Foto archivio CHalcio) figurava al posto di Tunahan Cicek, che, forse punzecchiato da questa fantasiosa e curiosa possibilità, si è dato da fare mettendo a segno...

continua qui..

Bottani vicino al ritorno

Mattia Bottani è sempre più vicino al ritorno a Cornaredo. Il presidente Renzetti, ai microfoni della Rsi, ha confermato la trattativa. Ha anche confermato che il giocatore ha ricevuto anche altre offerte. Ma il presidente del Lugano è fermamente intenzionato a riportare a Lugano il centrocampista del Wil, nato e cresciuto nel club ticinese, facendo leva sulla volontà del giocatore. Che non ha nascosto il desiderio di tornare in Canton...

continua qui..

Amichevoli: tra ex luganesi finisce a reti bianche

Di fronte a 700 spettatori sul proprio campo d’allenamento il Basilea non va oltre lo 0-0 contro il Wil. Tra i rossoblù che alla pausa hanno avvicendato l’intera squadra da notare la presenza nella ripresa dei due ex luganesi Salvi e Cümart.Tra i sangallesi ha invece giocato per 52’ minuti Bottani che è sempre in trattativa con il Lugano. Prossimo test per il Basilea sabato pomeriggio contro lo Xamax. Tabellino FC Basel 1893 – FC Wil 1900 0:0 Nachwuchs-Campus Basel. – 700 Spettatori. – Arbitro: Fedayi San. FCB primo tempo: Vaclik; Lang, Akanji, Balanta, Petretta; Xhaka, Adamczyk; Steffen, Delgado,...

continua qui..

Lugano, tutto pronto per l’annuncio del figliol prodigo Bottani!

Renzetti era stato chiaro. In difesa e a centrocampo non abbiamo bisogno di nulla, ma in attacco dobbiamo rinforzarci. L'”uscita” certa dei gemelli del gol Sadiku e Alioski spinge il Lugano a concentrarsi sul settore offensivo. La voce a riguardo del gioiellino parigino Bahebeck non si è mai sopita, ma ora le dichiarazioni del presidente luganese riportano d’attualità l’opzione Mattia Bottani. Contattato dalla RSI, Renzetti avrebbe infatti confermato che il 26enne del Wil sarebbe vicinissimo all’accordo con la squadra ticinese. Prima del disastro in terra sangallese, Bottani aveva vestito in ben 125 occasioni la maglia bianconera e ora il...

continua qui..

BCL: un Wil stoico espugna il Sous Ville

Noam Baumann e Steven Deana (Foto CHalcio) sono stati tra i protagonisti della bella e preziosa vittoria che il Wil dell’amico Maurizio Jacobacci ha ottenuto questo pomeriggio al Sous Ville di Baulmes. Tre punti pesanti quelli dei bianconeri che non vincevano da 17 turni e che in una giornata difficilissima hanno visto filare tutto (o quasi) per il verso giusto. Jacobacci cambia qualcosa della formazione di Chiasso e si fida a gran ragione del giovanissimo Breitenmoser che parte da titolare insieme all’altro ventenne David Roesler (alla terza presenza stagionale). Dicevamo dei due portieri del Wil: Baumann ha effettuato oggi il...

continua qui..

BCL: Mattia Bottani ancora a secco

Sono 12 i giocatori del Wil che hanno messo la firma su almeno una delle 28 reti segnate in questa sciagurata stagione da una delle grandi favorite per l’ascesa in Super League. Tuttavia, sette di loro, in rappresentanza di 15 reti, non fanno più parte della rosa a disposizione del nuovo allenatore Maurizio Jacobacci. Si tratta di Marvin Spielmann (1), Arturs Karasauks (3), Jocelyn Roux (3), Murat Akin (2), Igor Nganga (2), Egemen Korkmaz (1) e Paul Papp (3).  Il migliori realizzatori della squadra restano Johan Vonlanthen e Samir Fazli con quattro reti ciascuno. Gli altri giocatori ancora vestiti di bianconero andati...

continua qui..

Mattia Bottani: chi l’ha visto ?

Coniugare eleganza e funzionalità è sempre stata l’ossessione degli stilisti. Un po’ come l’ossessione di Angelo Renzetti che avrebbe voluto altrettanto sia da Matteo Tosetti che (soprattutto) da Mattia Bottani (Foto CHalcio). Se il losonese ha saputo confermare quanto sia semplice coniugare le due qualità godendo della fiducia di una società (lontano da Lugano), per Bottani l’impresa è stata decisamente più complicata. Forse, anche se il paragone farà inorridire, parliamo di due giocatori che nel corso della loro carriera professionale non hanno saputo stringere i denti allo stesso modo. Le conseguenze dell’affrontare in modi diversi situazioni di sfiducia molto simili hanno portato...

continua qui..

Il giovane Bosio ipnotizza Bottani

Alla IGP Arena di Will si é svolta l’amichevole tra Will e Lugano. Oltre alla grande vittoria della squadra di Tramezzani per 4-2, é saltato all’occhio un episodio particolare. Al minuto 89’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo viene fischiato un rigore a favore dei sangallesi. Sul dischetto si presenta l’ex Lugano Mattia Bottani, mentre tra i pali è il giovane Andrea Bosio classe 99. A pochi minuti dall’esordio il portiere del Lugano é riuscito a neutralizzare il rigore, tirato nell’angolo alla sua destra. Lo stesso Bosio ci ha raccontato l’episodio: ” Non appena il mister mi ha chiamato, ho sentito una...

continua qui..

Entra/esci

Login

Previsioni meteo

Dirette e news da twitter

Collaboratori esterni

Archivio