Tre su Tre per il FC Agno

In programma per il terzo turno di campionato di 5° lega gruppo 2 spicca lo scontro al vertice tra FC Rapid Bironico e FC Agno. La meteo tutt’altro che mite e il Campo Sportivo Gerosa al limite della praticabilità, fanno presagire una partita maschia tra le due compagini sin’ora imbattute.
Fischio d’inizio ed è subito l’FC Agno ad impensierire la difesa avversaria con svariate occasioni non concretizzate. I malcantonesi alzano ulteriormente il ritmo e al 20esimo Zuccaro viene atterrato in area; calcio di rigore! Sul dischetto si presenta Berisha che con freddezza spiazza l’ultimo difensore del FC Rapid Bironico e porta il risultato sullo 0-1. Pochi istanti dopo ed è nuovamente una palla ferma a cambiare le sorti dell’incontro. Fallo su Larrosa al limite dei 16 metri e Bottani toglie la ragnatela dall’incrocio dei pali: 0-2! I malcantonesi non si accontentano e allo scadere del primo tempo trovano la terza rete con una pregevole conclusione di Larrosa. I primi 45 minuti terminano per 3 reti a 0 in favore dei biancorossi.

Nella seconda frazione di gioco la musica cambia. I padroni di casa mostrano grinta e orgoglio e riaprono l’incontro con Cassina, abile a trafiggere Cantarella con un una conclusione ravvicinata. La rete trovata esalta i giocatori del Presidente Kerner che mettono sotto pressione gli ospiti ed a più riprese sfiorano il raddoppio. I padroni di casa danno il tutto ma è di nuovo il FC Agno a gonfiare la rete avversaria con Cugnetto, abile a finalizzare un contropiede dei malcantonesi. Il ritmo non cala e il FC Rapid Bironico accorcia nuovamente le distanze con Fontana: 2-4. Passano solamente cinque minuti e Marco Baroni, con un colpo di testa, sfrutta egregiamente l’ennesimo calcio d’angolo a favore dei suoi ragazzi portando a 5 le reti per il FC Agno. Allo scadere, Gomez riesce trafiggere per la terza volta Cantarella. Risultato finale 3-5.

Nove punti in tre partite per il FC Agno, che partita dopo partita, dimostra di avere le giuste caratteristiche per essere una delle protagoniste di questa categoria.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS