Nonostante i molti problemi burocratici (definiti addirittura “una guerra di carta”, dal ds Remo Meyer), si avvicina il tesseramento dell’attaccante, 37 volte nazionale nord coreano, Il-Gwan Jong, da parte del Lucerna. Il tecnico Markus Babbel è rimasto piacevolmente colpito dalla tecnica del  giocatore ed è convinto che potrà segnare molti gol, se riuscirà ad ambientarsi presto e ad accrescere il suo potenziale. 

Per ora, giocatore, che ha ovvi problemi linguistici, e squadra non riescono a comunicare, per cui questi ultimi hanno sommariamente soprannominato “Urs”,  il nazionale nord coreano. Lo stesso Babbel ha dichiarato, che il giocatore presto comincerà a prendere lezioni di lingua tedesca.

Per adesso il giocatore comunica con il club, attraverso Pascal Schürpf. L’ex giocatore del Vaduz, ha imparato qualche parola di coreano, grazie all’ex compagno Kwang-Ryong Pak.

Il 13 luglio, il Lucerna ha in programma l’esordio, nell’andata del secondo turno preliminare di Europa League, in Croazia contro l’ NK Osijek. Vedremo se “Urs”, riuscirà ad essere tesserato in tempo e soprattutto se riuscirà a farsi capire dai suoi compagni.

Seguici e metti mi piace qui:
LinkedIn
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS