Il Paradiso ha dato avvio alla sua prima storica stagione in Prima Lega Classic espugnando con autorità il campo degli zurighesi del Dietkon. A una settimana dall’esordio da sogno un’altra squadra ostica si presenta sulla strada dei luganesi

Alle ore 18:30 di domani, sabato 10 agosto 2019, il terreno sintetico del Campo Pian Scairolo di Noranco sarà teatro di una sfida dai «colori particolari», nel senso che entrambe le società si vestono di bianco e di verde.

Gli svizzero-orientali hanno debuttato nel Gruppo 3 con un pareggio casalingo conquistato contro il Wettswil-Bonstetten. Andati per primi in vantaggio, i sangallesi hanno dapprima subito la rimonta degli zurighesi e infine sono riusciti a guadagnare un punto a sei minuti dal triplice fischio finale.

La difficoltà principale di questa sfida sta nel fatto che, al contrario di quello che è accaduto contro la neofita Dietikon, il San Gallo II è una formazione che conosce a fondo la categoria. Negli ultimi tre campionati, la seconda squadra biancoverde ha chiuso la stagione al 5° posto per due anni consecutivi (2016-2017 e 2017-2018), mentre lo scorso mese di giugno l’ha vista terminare in 7ª posizione. E in un campionato a 14 squadre non è un aspetto da sottovalutare.

Dal canto loro, i ragazzi di mister Andrea Lanza sanno che, per via dei numerosi cambiamenti avvenuti nel corso dell’estate, sono in una fase di crescita collettiva. I successi, però, aiutano parecchio, aumentano la fiducia nei propri mezzi e fanno in modo che, perché no, si riescano a superare gli ostacoli più alti.