Ingaggiato inizialmente per traghettare la squadra nelle ultime tre partite del 2016, Oscar Londono guiderà lo Stade Nyonnais anche alla ripresa del torneo di 1^ Promotion.L’ex giocatore del Servette (contro cui lo Stade giocherà in amichevole domani sera a Colovray), è stato assistente di Joao Alves fino al 2012 oltre ad essere responsabile della U21 ginevrina. Un paio di condizioni quelle poste da Londono per accettare l’incarico: avere con se Jean-Claude Hagenbach quale preparatore dei portieri e Mattew Newton come preparatore atletico.

Per Londono l’operazione Challenge League non è impossibile. Un fattore da tenere in considerazione, secondo il nuovo allenatore dello Stade Nyonnais è relativo alle potenziali difficoltà che troverà la capolista Kriens costretta a giocare ad Emmenbrücke in attesa della costruzione del nuovo Kleinfeld. I lucernesi avranno inoltre il dovere di preparare al meglio il quarto di Coppa Svizzera contro il Sion e anche questo fattore potrebbe diminuire le energie atletiche e mentali della squadra di Jurendic.

A Nyon sono arrivati al momento i seguenti giocatori: Maxime Daclinat, attaccante dal Lancy, Inaki Fernandez, centrocampista dall’Etoile Carouge, Julien Caillet, portiere dal Bavois, Rony Fortes Andrade Dos Santos (Gil Vicente) e Nikola Popara (United Zurigo). hanno lasciato Colovray: Jordan Dalla Vecchia (in prestito al Team Vaud M-21), Dylan Dugourd (in prestito al Lancy), Damien Djuric (definitivo allo Stade Lausanne-Ouchy) e Gabriel Cuénoud (definitivo agli Azzuri LS).

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS