AC Bellinzona impegnato in una trasferta ostica con il FC Münsingen, sconfitto nelle prime due partite per cui in vena di rivalsa.

Nel primo tempo nessuna rete, le squadre si controllano ma nessuna riesce a buttarla dentro.

Nella ripresa i padroni di casa sono più intraprendenti, ci credono e passano in vantaggio al 57′ con Gasser.

Sette minuti più tardi il Münsingen perde Dreier per gioco duro, espulsione diretta ma gli ospiti non ne approfittano. Tirapelle inserisce Quadri al posto di Forzano al 65′ e Berzati al posto di Tarchini al 75′ ma viene espulso all’81’ Farine per doppia ammonizione, per cui si torna in parità di uomini, 10 vs 10.

Anche Doldur entra per Berera al 84′ ma niente da fare, i locali addirittura raddoppiano al 91′ con lo stesso Gasser.

reti: 57’ Gasser (1-0) e 91’ Gasser (2-0)

spettatori: 350

terna arbitrale: Gianforte, Lopez e Fiuza

FC Münsingen: Karrer; Strahm, Collard (78’ Erzinger), A. Dreier, Hofer (46’ Rothen); Murina (78’ Selmani), M. Dreier, Mumenthaler, Christen (66’ Garcia); Lavorato; Gasser (a disp: Schädeli, Erzinger, Gafner e Hischier) ; allenatore Feuz

ACB: Prati – Felitti, Russo, Tarchini (75’ Berzati) – Maffi (60‘ Farine), Forzano (64’ Quadri), Facchinetti, Guarino, Berera (84’ Doldur) – Magnetti, Stojanov (a disp: Beltraminelli, Lafranchi e Pocas Ribeiro) ; allenatore Tirapelle

espulsi: 64’ A. Dreier (espulsione diretta) e 81’ Farine (doppio ammonimento, il 1. al 72’)

ammonito: 22’ Hofer

note: FCM senza Hauswirth e Wittwer ; ACB senza Bottani, Pelloni (inf), Anselmi, Italo, Schneeberger e Sergi e 94’ Prati para rigore di Lavorato

Ora lo staff analizzerà ciò che non ha permesso alla squadra di reagire al meglio e ci si preparerà per il prossimo impegno, il 18 agosto con la partita di Coppa Svizzera al Comunale contro SC YF Juventus, inizio ore 17.30.