A sei giornate dal termine, la squadra di Bruno Berner si è ripresa la vetta della classifica.

Approfittando del pareggio esterno dello Stade Nyonnais (0-0 a Cham), i lucernesi hanno effettuato un nuovo sorpasso nei confronti dei vodesi, battuti proprio la scorsa settimana nel confronto diretto. Il Kriens si è imposto per 3-2 sul mai domo United che sotto di tre reti è ritornato con prepotenza in zona punti nel finale grazie all’ingresso di Nsiala, autore di una doppietta. Il risultato della Gersag, abbinato a quello dell’Eizmoos, ha permesso all’Yverdon di portarsi a otto punti dal primo posto: gap decisamente complesso da colmare, ma nulla di assolutamente impossibile.

Al Municipal la squadra di Braizat ha sconfitto 1-0 il La Chaux de Fonds grazie a un gol del solito Quentin Rushenguziminega. In coda da segnalare il colpo grosso dell’Old Boys. I renani hanno battuto per 3-0 lo Stade Losanna ed hanno così agganciato il La Chaux de Fonds a quota 24. Tra gli altri risultati da annotare – oltre allo 0-0 tra Zurigo e Sion – il 4-3 del Basilea al Bruehl ed il prezioso 1-0 del Bavois allo YF: la squadra di Uka ha messo una seria ipoteca sulla salvezza grazie alla rete dell’ex Sion Arnaud Bühler. Vittoria e quarto posto per il Köniz che per 1-0 ha sconfitto il Breitenrain: del solito Qendrim Makshana la rete decisiva.

Ti piace questo articolo? Condividilo qui con i tuoi amici sul tuo social preferito!
Facebook
Facebook
LinkedIn
Twitter
Visit Us
Instagram
Whatsapp
YouTube
Seguici via Email
RSS