L’ottima prestazione offerta dai vodesi alla Praille è un chiaro segnale lanciato alla capolista Kriens in vista del ritorno in campo per i tre punti.

Lo Stade Nyonnais non sembra proprio lasciare nulla al caso. Preparata con grandi stimoli, la gara contro il Servette di venerdì sera ha permesso allo staff di valutare la condizione del gruppo al cospetto di un avversario sostanzialmente pronto per iniziare il campionato fra una settimana. Come del resto anticipato dal preparatore portoghese Ricardo Dionisio in una bella intervista pubblicata sulla HP del club di Colovray, il lavoro con la palla, abbinato all’indispensabile necessità di fare fiato, ha portato la squadra ad essere in condizione nei tempi previsti. La Challenge League sembra essere alla portata della società anche se la città sembra poco interessata alle vicende calcistiche. Di seguito un quadro aggiornato del mercato giallonero:

Partenze : Odabasi (Stade Lausanne-Ouchy), Pont (Etoile Carouge), Besnard (Etoile Carouge), Bunjaku (Vevey), Valente (Meyrin)

Arrivées : Kok (Stade Lausanne-Ouchy), Carneiro (Villa Nova, 2^ divisione brasiliana), Peralta (Argentina), Paz (Argentina)