AC Bellinzona-FC Stade Nyonnais 0-0 (0-0)

AC BELLINZONA (4-2-3-1): Pelloni; Felitti, Russo, Soto, Berera; Facchinetti, Milosavljevic (30’ s.t. Ivanov); Guarino (35’ s.t. Italo), Forzano, Cortelezzi; Magnetti. A disposizione: Vidovic, Cazzaniga, Padula, Monighetti, Stojanov. Allenatore: Jemmi.
FC STADE NYONNAIS (4-4-2): Brenet; Gazzetta, Kadima, Golay, Rugovaj (19’ s.t. Titie); Qarri (32’ s.t. Bega), Guyon, Bamba, Portelinha; Escorza (22’ s.t. Da Silva), Nsiala (38’ s.t. Vieira). A disposizione: Moinon, Grossrieder, Hysenaj. Allenatore: Smajli.
Note Ammoniti: Bamba e Rugovaj (N).

BELLINZONA – Nulla da fare. Il Bellinzona non va oltre un pareggio a reti bianche contro lo Stade Nyonnais, sciupando nel finale il gol che sarebbe valso i tre punti. Una gara in cui il Biscione non ha sofferto la forza della seconda – ora terza – in classifica, ma la vittoria al “Comunale” continua a mancare dal lontano 28 agosto. Nel primo tempo, poco o nulla se non un’occasione per Facchinetti. Nella ripresa, invece, al quarto d’ora destro da fuori area di Magnetti che sfiora il primo palo e infine, all’88’, dopo un pallone recuperato sulla trequarti avversaria, i granata si divorano a tu per tu con Brenet la palla della vittoria. Domenica prossima, la prima gara di ritorno contro la capolista Yverdon per vendicare la sconfitta per 3-1 all’esordio in campionato.