Roland Schwegler – © sccham.ch

Il Cham, attuale sesta forza di Promotion League, ha reso ufficialmente noto di aver ingaggiato un nuovo allenatore in vista della prossima stagione

La società bernese, a cui mancano un paio di punti per conquistare la matematica certezza di disputare anche a partire da agosto altre trenta partite nella terza categoria del calcio elvetico, ha deciso di affidare la panchina al 37enne Roland Schwegler, che succederà così a Jörg Portmann.

Allenatore capo dall’estate del 2014, il lucernese – ex difensore di Grasshopper, Lucerna e Vaduz (più di 200 incontri in totale nelle due massime serie rossocrociate) – ha inizialmente diretto il Linth 04 in Seconda Lega Interregionale, conquistando la promozione in 1. Lega Classic al termine dello scorso campionato.

“Personalmente, allenare in Promotion League è una bella sfida. Già dopo il primo colloquio intercorso con la dirigenza, abbiamo constato che le due parti volevano intraprendere lo stesso percorso. È subito scattata la scintilla. La mia nuova squadra è piena di potenziale, un aspetto che vogliamo mostrare ogni qualvolta scenderemo all’interno del rettangolo di gioco”, ha dichiarato il nuovo mister del Cham al sito web ufficiale del club.

Potrebbero interessarti anche queste notizie: