Ultima partita della stagione per il Bellinzona di Gigi Tirapelle che sabato pomeriggio cercherà di chiudere in bellezza un campionato straordinario.

Allo Stade St-Germain di Savièse (possibile che in caso di maltempo si giochi sul sintetico e non sul principale) i granata affronteranno la U21 del Sion che da qualche settimana è diretta in via ufficiale da Gio Ruberti. Diversi i motivi di interesse per una partita che nulla sembrerebbe interessare ai fini della classifica. Il Bellinzona si è garantito il terzo posto e la qualificazione al tabellone principale di Coppa Svizzera, ma flirta con il secondo gradino del podio: per ottenerlo servirebbero una vittoria in Vallese ed una contemporanea sconfitta dell’Yverdon a Liebefeld.

Un altro motivo di interesse riguarda Gaston Magnetti: l’attaccante argentino è alla ricerca della 100esima rete in maglia granata, cosa che la scorsa settimana gli è sfuggita un po’ per sfortuna e un po’ per la bravura del portiere avversario. I granata, che saranno privi dello squalificato capitan Tarchini, dovranno prestare parecchia attenzione al 20enne Ambrosio Da Costa (nazionale svizzero u18 e U19), miglior realizzatore del Sion con 12 reti ed autore della rete che ha permesso ai vallesani di pareggiare sul campo del Münsingen sabato scorso (1-1).

Il Sion, quinto in classifica con dieci punti in meno dei granata, resta su una serie di tre risultati utili consecutivi. L’incontro di andata si concluse con la vittoria per 1-0 del Bellinzona grazie ad una rete di Giovanni Italo in apertura di secondo tempo.

FC Sion U21 – AC Bellinzona Sabato 25 Maggio 2019 – ore 16.00 – Stade St-Germain – Rue du Stade 63, 1965 Saint-Germain (Savièse)