Salvezza ancora tutta da conquistare, ma 15 punti e +6 sul penultimo posto sono un bel bottino da cui ripartire in primavera, anche se dal mercato non arriverà nessuno

Neopromossa senza paura: il Cademario ha chiuso il girone di andata con 15 punti (cinque vittorie e otto sconfitte) e un bel +6 dalla zona retrocessione. Non è ancora abbastanza per festeggiare, ma guardando le belle vittorie contro Cadenazzo e Vallemaggia, e i tre successi (en plein) in tutti e tre gli scontri diretti (Riarena, Ascona e Losone) la squadra di mister Matteo Zanotti può ritenersi moderatamente soddisfatta.

«Mah – confessa mister Zanotti – forse ci manca qualche pareggio, tuttavia mi sembra che 15 punti siano un bottino sufficiente per una neopromossa come lo siamo noi. Penso che tutti avrebbero messo la firma a inizio anno per chiudere il girone di andata con 15 punti. Tra le partite più belle di questa prima parte di stagione ricordo la rimonta contro il Vallemaggia, ci abbiamo creduto sino alla fine e abbiamo segnato il gol vittoria in pieno recupero. Tra le partite più brutte, invece, la trasferta a Morbio».

Le tre vittorie negli scontri diretti salvezza hanno fatto la differenza e i punti in più, per passare una serena pausa invernale, sono arrivati da Cadenazzo e Vallemaggia: «Sei punti di vantaggio sulla penultima sono pochi – continua l’allenatore – per stare tranquilli nel ritorno dovremo farne altri quindici. Per riuscirci bisognerà stare più attenti ai dettagli perché spesso ci hanno punito. In Seconda Lega nessuno ti regala niente».

Mister il mercato potrà aiutarvi a raggiungere il vostro obiettivo, dobbiamo aspettarci delle novità? «Lasciami pensare – prosegue scherzando mister Zanotti – ci serve un portiere, un difensore, un centrocampista e anche un attaccante. Se poi vuole anche offrirsi qualcuno per venire a giocare con noi le nostre porte sono sempre aperte, ma niente rimborsi nell’alto Malcantone».

Ho capito, state bene così, ma c’è qualche giocatore di qualche altra squadra del vostro girone che l’ha sorpresa e le piacerebbe vedere nella sua squadra? «Senza offesa per nessuno – conclude mister Zanotti – ma faccio un po’ di fatica a ricordare i nomi e non sono uno di quelli che va a guardarli prima o dopo le partite. Però rispondo volentieri: conosco Vidovic del Rapid Lugano che fa reparto da solo e ci ha segnato. Riprenderei volentieri De Bernardi dal Losone che giocava da noi prima di cambiare casa, ma anche Mihoubi (Losone) contro di noi ha giocato una gran partita. Poi mi sono piaciuti Siegrist del Vallemaggia e Fiori del Balerna.  Più in generale ho però davvero apprezzato l’organizzazione di squadra del Gambarogno, per me la squadra più forte del girone».

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L: Marco Rizzello, ancora negli ultimi minuti, il...   Diciassettesima vittoria in campionato per i rossoneri di Peschera, il Riarena resta invece in fondo alla classifica RIARENA – GAMBAROGNO...
2L, sintesi e classifica della 24ª giornata: il Ga...   Arbedo ancora sconfitto, Vedeggio e Morbio mettono nel mirino il quarto posto; ko Losone, la squadra di Bontognali rischia di essere risuc...
3L-1: Riva beffato allo scadere e salvezza rimanda...   Bella partita, giocata bene da entrambe le squadre che si sono affrontate senza fare troppi calcoli Pareggio beffardo per il Riva, 2-2 co...
3L: Poker del Collina contro l’Insubrica L’anticipo di venerdì sera tra Insubrica e Collina d’Oro finisce con un secco 0-4 per gli ospiti che, dopo il passo falso di settimana corsa p...
5L, presentazione 21ª giornata: promozione, cosa d...   Nel Gruppo 1 con una vittoria lo Stabio festeggerebbe la promozione; nel Gruppo 2 serve un punto al Gnosca; nel Gruppo 3 tremano i Portoghesi...
Calcio regionale, Neuchâtel Xamax e ASI Audax-Friû... © xamax.ch Il Neuchâtel Xamax ha comunicato di aver sottoscritto una collaborazione con l'ASI Audax-Friûl per rinforzare le basi del calcio regional...
4L, presentazione 21ª giornata: Ligornetto per un’...   Nel Gruppo 1 Basso Ceresio-Canobbio e Savosa Massagno-Gravesano Bedano ultimi 180’ tra paradiso e inferno; nel Gruppo 2 quasi tutto già de...
3L-2, presentazione 24ª giornata: ultime speranze ...   Carassesi-Claro vale un’intera stagione, occasione per la Pro Daro di uscire dalle sabbie mobili, il Giubiasco cerca l’impresa in casa del...
2L, presentazione 24ª giornata: salgono le quotazi...   Con nove punti ancora a disposizione non è finita per Riarena e Ascona, per il terzo posto Castello padrone del proprio destino Terzultim...
3L: Il Coldrerio travolge il Breganzona e conferma... È una passeggiata per il Coldrerio nei confronti del Breganzona. Con l’1 a 6 di questa sera, ottenuto anche grazie alle doppiette di Hoxha e Spa...