Enrico Brumana: «Sono orgoglioso sia dei ragazzi che dell’allenatore. Non hanno mai mollato. Proveremo a fare una seconda parte di stagione esplosiva

CASTEL S.PIETRO – Forse quest’anno dal Castello ci si aspettava qualcosa di più, ma essere troppo severi sarebbe sbagliato. Sarebbe sbagliato perché la squadra di mister Stefani è quarta in classifica e non ultima, e sarebbe sbagliato perché c’è ancora da giocare tutto un girone di ritorno che dalle parole del presidente del Castello Enrico Brumana si preannuncia elettrizzante: «Lavoreremo tutti insieme per disputare un ritorno esplosivo».

NON UN BOMBER ASSOLUTO

Nei numeri il Castello si è comportato esattamente come aveva fatto dodici mesi fa. Infatti, sia in questo campionato che in quello dell’anno scorso, i biancorossi hanno terminato il girone di andata con 7 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte. Un dato però è migliorato, quello dei gol realizzati. L’anno scorso erano stati 16 (in 13 partite), quest’anno sono saliti a 24, pur senza avere in squadra un bomber spietato alla Stipe Simunac (Arbedo, 11 reti), ma spalmando le marcature su tre giocatore diversi: Mato Cutunic, Francisco Daghetti Mauri e Renato Santillo che nella prima parte dell’anno hanno segnato 4 gol a testa. Praticamente identico, invece, il numero delle reti subite nelle prime tredici gare dell’anno: 15 nella stagione 2018/19 contro le 16 dell’attuale campionato.

PROSSIMI IMPEGNI

Il Castello inizierà la preparazione invernale lunedì prossimo (20 gennaio), mentre la prima amichevole è stata programmata per sabato 8 febbraio contro l’Agno. Il 15 febbraio trasferta contro il Novazzano e il 22 febbraio ci sarà un test contro il Mendrisio, ma i biancorossi dovrebbero giocare anche contro Maroggia e Taverne (giorno e orario da definire). Il primo impegno ufficiale sarà domenica 1 marzo per gli ottavi di finale di Coppa Ticino contro il Rancate, poi la domenica successiva (8 marzo) la prima giornata del girone di ritorno ospitando il Cademario.

IL PRESIDENTE ENRICO BRUMANA

«Abbiamo disputato un buon girone di andata – racconta Enrico Brumana, presidente del Castello – e il 4° posto con cui abbiamo chiuso la prima parte dell’anno mi sta più che bene, soprattutto alle luce delle assenze importanti che ci hanno perseguitato in questi mesi. Non sto ad elencare tutti i giocatori che non abbiamo avuto a disposizione perché mi arrabbierei ancora di più, dico solo che sono stati tanti, troppi giocatori fondamentali».

«La squadra però non ha mai mollato – continua Brumana – ed è questa la cosa che mi ha reso più orgoglioso. I giocatori hanno dimostrato grande cuore, mentre mister Stefani, oltre ad essere un allenatore molto competente, ha sempre avuto grande coraggio. Abbiamo chiuso in crescendo l’andata, con tre vittorie consecutive (due in trasferta), raccogliendo 9 punti che sono stati un toccasana per tutti: giocatori, allenatori e dirigenti. Ed è proprio da queste ultime tre vittorie che ho capito che dal prossimo marzo (con l’organico al completo) potremo fare solo bene e dire la nostra in campionato. Lavoreremo tutti insieme per disputare una seconda parte di stagione esplosiva, cercando di andare il più avanti possibile in Coppa (ma contro il Rancate sarà dura) e, in campionato, cercando di recuperare il divario da chi ci sta davanti».

MERCATO CASTELLO

ARRIVI: Nicola Salerni (attaccante) dal Vedeggio.

PARTENZE: Gabriele Spagnuolo (attaccante) al Coldrerio.

IL CONFRONTO

Girone di andata 2018/19: 4° posto >> 7 vittorie, 3 pareggi, 3 sconfitte.

Girone di andata 2019/20: 4° posto >> 7 vittorie, 3 pareggi, 3 sconfitte.

LE STATISTICHE

Serie positiva: 5 partite senza sconfitte (2 vittorie e 3 pareggi).

Miglior vittoria: Ascona-Castello 0-3 (5ª giornata).

Peggior sconfitta: Morbio-Castello 3-0 (3ª giornata).

Migliori marcatori: Mato Cutunic, Francisco Daghetti Mauri e Renato Santillo 4 reti.

PREPARAZIONE E AMICHEVOLI

Inizio: lunedì 20 gennaio. Programma amichevoli: Castello-Agno (8 febbraio), Novazzano-Castello (15 febbraio), Mendrisio-Castello (22 febbraio).

CAMPIONATO E COPPA

Prima giornata di ritorno: Castello-Cademario (domenica 8 marzo, ore 14).

Il cammino in Coppa Ticino (qualificato agli 1/8 di finale): Monte Carasso (3L) – Castello (2L) 0-4, Rapid Lugano 2 (5L) – Castello (2L) 2-4, Rancate (3L) – Castello (2L) domenica 1 marzo.

CLASSIFICA – SECONDA LEGA

PTGVNPPPGFGS
Arbedo31121011-333111
Malcantone2712831-19208
Morbio2712831-423114
Castello2413733-492416
Balerna2012624-282215
Cadenazzo1813535-352121
Vedeggio1712453-621921
Sementina1613517-422019
Vallemaggia1513436-371421
Ascona1312345-371217
Minusio1113256-321519
Coldrerio1113328-721220
Rapid Lugano 11013319-401227
Cademario5131210-571034

RECUPERI – 13ª GIORNATA

Mercoledì 4 marzo Vedeggio – Balerna (20.30 Cadempino, Cadempino)

Mercoledì 4 marzo Arbedo – Morbio (20.30 Al Ponte, Arbedo)

Mercoledì 4 marzo Malcantone – Ascona (20.45 Roque Maspoli, Caslano)