Chalcio.com ha sentito il DS Nedoklan Pero che ha informato delle novità in casa Ascona.

DS Ascona Nedoklan Pero

La società – la società vuole una squadra formata da persone della nostra località e lo staff tecnico ha lavorato molto per questo, oltre a me sono arrivati l’allenatore Jonatan Akai e il suo assistente è Luca Toprak, che sono due giovani mister con tanta capacità e voglia di fare bene -.

Il calciomercato si è svolto in questo modo – i giocatori in uscita sono: De Gianbattista Stefano al Gambarogno, Fuso Leandro al Mendrisio, Leo Sarria con Marco Caputo e Luca Belich al Taverne, Mate Bilinovac al Cadenazzo, Stipe Roguljic all’ Arbedo, Davide Buono al Losone, Simone Bertani in Italia, Klodian Samina in Italia, Schonwetter Fabian al Locarno, Cristian Lamanna accasato al Gambarogno e Guido Viscardi, mentre i nuovi arrivati, oltre alla conferma di 7/8 giocatori della scorsa stagione sono Matteo Tramer, Saverio Manfreda, Kristian Antunovic, Cvetkov Zeni, Stefano Studenovic, Kukleci Dionis provenienti dalla Losone sportiva, Hemza Mioubi dall’ Arbedo, Mattia Frey dal Minusio, Stefano Matic e Borce Manev dal Solduno, Quevedo Lencis dal Bellinzona, Mario Lucic con Silvio Akai e Erwil Bone dall’ Ascona 2 sono stati promossi in prima squadra, oltre a questi alcuni giovani dei nostri allievi si stanno allenando con noi -.

Obiettivi – l’obiettivo principale è, oltre a creare un bel gruppo affiatato, far tornare i tifosi di Ascona allo stadio e con tutti i derby in programma in seconda lega siamo sicuri che questo sarà più facile, inoltre cercheremo di avere una posizione in classifica più in alto possibile, naturalmente non ci poniamo limiti -.

In bocca al lupo!