Va di scena la 14ª giornata del campionato femminile di Seconda Lega, dove ad affrontarsi c’è il Gambarogno che ospita la squadra Urana di Schattdorf.

AS Gambarogno 8 : 1 FC Schattdorf

Ottima prestazione delle ragazze ticinesi nei confronti del Schattdorf, già nei primi minuti di gioco con un pressing molto alto le ticinesi faticano a trovare il varco giusto per portarsi in porta. Al 13esimo con una bellissima azione personale Mesquita fa partire un delizioso pallonetto da fuori aria che si insacca alle spalle del portiere. Passano i minuti, Rovea cerca con un passaggio la sua compagna che viene travolta in area, rigore segnato da Grossi al 22esimo. Dopo 8’ Grossi con un passaggio filtrante trova Krstreva che da fuori area trova l’incrocio dei pali 3-0 fine primo tempo.

Inizia il secondo tempo, la squadra di casa effettua ben 5 cambi e con un netto possesso palla mettono in atto la gabbia e al 55esimo con tocco sotto Krsteva fa doppietta e porta il risultato sul 4-0. Due minuti più tardi brutta palla di Krsteva che butta via il pallone verso l’aerea avversaria regalando il pallone al difensore, sul quale è brava Daldoss a strappargli il pallone e insaccando il 5-0. Al 66esimo Krsteva vede il taglio di Curumi che con un tiro ad incrociare segna il 6-0.

Le ragazze Urane non si perdono d’animo e con un lancio a scavalcare la difesa trovano Deplazes che a tu per tu con il portiere e insacca il momentaneo 6-1. Nei minuti finali arrivano le firme di Buletti e Curumi che ricevano una palla rasoterra dove basta solo appoggiarla in rete.

Finisce così 8-1 che vede ancora prime l’AS Gambarogno a +3 sulle avversarie del Nebikon.
Prossima attesissima partita Nebikon – Gambarogno domenica 19 maggio ore 13.00.

Clicca qui per vedere la classifica provvisoria