Malcantone ancora vincente, Cadenazzo sconfitto 3-1 e piuttosto arrabbiato: a fine partita Cristian Lamanna non usa mezze parole: «arbitraggio scandaloso»

Dopo due sconfitte consecutive rialza la testa il Vallemaggia che apre una piccola crisi in casa Castello, scivolato a -6 dal duo di testa Arbedo-Morbio. Malcantone ancora molto positivo: i rossoblù vincono la loro terza partita in campionato e conservano l’imbattibilità. Sembra essersi completamente ristabilito il Balerna, mentre il Cademario non riesce a sollevarsi dall’ultimo posto (da condividere con il Rapid Lugano).

Vallemaggia-Castello 3-2 – Secondo ko consecutivo per il Castello che perde ulteriormente terreno non solo dal duo di testa Arbedo e Morbio, ma anche dal Malcantone secondo in classifica. Prova di carattere e inversione di tendenza invece per il Vallemaggia di Pozzi-Cavalli, che nelle ultime due gare era rimasto a bocca asciutta e che con questi tre punti raggiunge in classifica proprio il Castello (oltre a Balerna, Ascona e Coldrerio). Padroni di casa in vantaggio al 3′ con Zamboni, ma raggiunti prima dell’intervallo da Daghetti. Nella ripresa ancora botta e risposta, prima segna di nuovo il Vallemaggia con Piscopo, poi per i biancorossi pareggia Lagrotteria. Ma non è finita. Nei minuti finali rete di William Pozzi per il definitivo 3-2 Vallemaggia.

Malcantone-Cadenazzo 3-1 – Un pareggio e tre vittorie (l’ultima il 3-1 rifilato al Cadenazzo): difficile credere che il Malcantone sia una neopromossa. La squadra di Copelli ha iniziato la stagione alla grande: il dato forse più positivo dei rossoblù, oltre ai 10 punti raccolti nelle prime quattro giornate di campionato, arriva probabilmente dalla difesa con appena 3 gol subiti in 360 minuti (uno in più del Morbio, e tre in meno dell’Aberdo). Cadenazzo in vantaggio al 26′ del primo tempo con Carrara, poi a inizio ripresa i rossoneri restano in dieci per l’espulsione di Perlog e subiscono la rimonta dei padroni di casa. Prima risultato ribaltato da una doppietta di Memaj, poi Spini e ancora Memaj fissano il punteggio sul definitivo 4-1 per i rossoblù.

Cademario-Balerna 1-4 – Poker al Cedemario e seconda vittoria consecutiva per il Balerna di Pichierri che sembra essersi completamente ripreso dopo le due sconfitte nelle prime due giornate di campionato. Continua invece a fare fatica il Cademario, soprattutto in attacco, con appena due gol realizzati in quattro partite: peggio dei blues, con una sola rete segnata in 360’, ha fatto solo il Rapid Lugano che con la squadra di Zanotti condivide l’ultimo posto della classifica. Qui la cronaca della partita!

QUI LE ALTRE PARTITE della 4ª giornate giocate venerdì e sabato

SECONDA LEGA – CLASSIFICA

PTGVNPPPGFGS
Arbedo124400-7136
Morbio124400-10142
Malcantone104310-783
Vedeggio74211-678
Balerna64202-387
Ascona64202-845
Coldrerio64202-978
Vallemaggia64202-968
Castello64202-1446
Minusio44112-577
Cadenazzo44112-777
Sementina34103-777
Rapid Lugano 104004-1112
Cademario04004-1129

Potrebbero interessarti anche queste notizie: