Avanti con il progetto di puntare forte sui giovani del bellinzonese, dando loro la possibilità di crescere e formarsi giocando in una categoria importante come la Seconda Lega

Nessuna follia e tanto lavoro in prospettiva per l’Arbedo di Manuel Rivera che, come testimonia anche il mercato estivo, sta proseguendo con il suo progetto di puntare e di credere sui giovani del bellinzonese e della regione. Crescere e dare la possibilità ai propri giovani di giocare in una categoria importate come la Seconda Lega, garantendo così anche alla società un futuro lungo e solido, è questo il progetto avviato l’anno scorso dall’Arbedo e che mister Rivera ha sposato in pieno, con tanto entusiasmo.

MISTER MANUEL RIVERA

«Sono molto contento – spiega l’allenatore biancorosso – perché rispetto all’anno scorso la nostra filosofia non è per niente cambiata, al contrario il progetto di puntare sui giovani della nostra regione (Bellinzona e dintorni) è ancora più forte. Ci stiamo impegnando al massimo per attuarlo, senza troppi condizionamenti legati ai risultati sportivi. Questo non significa che partiamo con l’idea di perdere, nessuno lo fa, anche noi come ogni squadra affronteremo tutte le partite puntando a dare il meglio di noi stessi per cercare di vincere, ma l’obiettivo primordiale della società è avere cura dei propri ragazzi, far crescere e valorizzare quelli della nostra regione».

ALBERTO FRIGERIO, UNO DI FAMIGLIA

«Per allargare la rosa ci siamo mossi di conseguenza – continua mister Rivera – inserendo solo giocatori giovani del bellinzonese. Sono infatti arrivati ragazzi tutti nati tra il 1999 e il 2001, provenienti dagli Allievi A del Bellinzona (a parte il difensore Andre Pocas, classe 1999, che giocava in prima squadra) e dal nostro Raggruppamento GOAL. Non vorrei sbagliarmi, ma credo che saremo la squadra con l’età media più bassa della Seconda Lega. L’unica eccezione l’abbiamo fatta per il nostro portiere Alberto Frigerio, che non è delle nostre parti ma arriva dall’Italia: però Alberto è tanti anni che è all’Arbedo, conosce l’ambiente alla perfezione, è uno di famiglia. Infine – conclude Manuel Rivera – oltre ai nuovi giocatori, sono molto contento che per la prossima stagione potrò di nuovo avere a disposizione sia Patrick Citrini che Giona Colatrella (classe 2000) che l’anno scorso sono stati fermi per tanto tempo a causa di due lunghi infortuni».

MERCATO ARBEDO

ARRIVI: Andre Pocas (difensore) dal Bellinzona, Mattia Maruccia (esterno) dagli Allievi A Bellinzona, Elian Perez Paredes (difensore) dagli Allievi A Bellinzona, Noah Lanini (centrocampista) dagli Allievi A Bellinzona, Cleto Gianetta dagli Allievi A GOAL, Alessandro Ambrosetti dagli Allievi A GOAL.

PARTENZE: Kallebe Siqueira Gallo (centrocampista) svincolato, Melquisedek Siqueira Gallo (difensore), svincolato, Martin Caminos (difensore) svincolato.

PREPARAZIONE, AMICHEVOLI E CAMPIONATO

Inizio preparazione: 22 luglio. Amichevoli: Team Ticino (10 agosto), Semine (12 agosto), Moesa (14 agosto), Monte Carasso (20 agosto), Locarno (23 agosto), Carassesi (24 agosto). Campionato (1ª giornata): Ascona (mercoaledì 28 agosto)

CAMPIONATO 2019/2002 – SECONDA LEGA – 1ª GIORNATA

Martedì 27 agosto

20:45 Balerna – Malcantone

Mercoledì 28 agosto

20:30 Cademario – Castello

20:30 Morbio – Rapid Lugano 1

20:30 Ascona – Arbedo

20:30 Minusio – Vedeggio

20:30 Sementina – Vallemaggia

20:30 Cadenazzo – Coldrerio

IL GIRONE – SECONDA LEGA – 2019/2010

SQUADRE: Arbedo, Ascona, Balerna, Cademario, Cadenazzo, Castello, Coldrerio (neopromosso), Malcantone (neopromosso), Minusio, Morbio, Rapid Lugano, Sementina (neopromosso), Vallemaggia, Vedeggio.