Notizia improvvisa maturata nelle ultime ore, presa di comune accordo tra tecnico e società, la squadra è stata affidata alla coppia Eros Pozzi e Michele Cavalli

Patrick Donghi non è più l’allenatore del Vallemaggia. Un notizia improvvisa, e forse anche un po’ sorprendente, maturata nelle ultime ore dopo un confronto tra l’ormai ex tecnico dei biancoazzurri e la società del presidente Andrea Sartori, come racconta lo stesso mister Donghi: «Dopo un attenta analisi tra me e il presidente Sartori, di comune accordo con la società, abbiamo deciso insieme di dare un segnale alla squadra, che nell’ultimo periodo ha reso meno di quello che in realtà poteva dare e sembra essere entrata in una spirale negativa difficile da spiegare (tre sconfitte e due pareggi nelle ultime 5 partite, ndr)».

«Tuttavia – continua l’allenatore – vorrei però anche sottolineare che nonostante gli ultimi risultati, il Vallemaggia occupa una posizione di classifica piuttosto tranquilla con un più che sufficiente margine di sicurezza dalla zona retrocessione (+11 dalla coppia Ascona-Riarena, ndr)».

«Per quanto mi riguarda – conclude mister Donghi – lascio a malincuore una società dove l’entusiasmo per il calcio è ancora palpabile a ogni allenamento e partita. Ringrazio il presidente Andrea Sartori e tutto il comitato per avermi dato questa possibilità, come pure lo staff tecnico per la grande professionalità. Un grazie anche a tutti i ragazzi a cui faccio un grosso in bocca al lupo per il finale di stagione».

Molto dispiaciuto della separazione anche il presidente del Vallemaggia Andrea Sortori: «E’ stata una decisione non sofferta, ma soffertissima. Nelle ultime quattro giornate la squadra sarà guidata dalla coppia Eros Pozzi e Michele Cavalli»

 

CLASSIFICA SECONDA LEGA

PTGVNPPPGFGS
Balerna49221543-965120
Gambarogno Contone47221525-573717
Arbedo42221336-2124525
Castello40221246-733426
Rapid Lugano 136221066-503024
Vedeggio35221057-723729
Morbio342211110-1083232
Minusio33221039-1144034
Vallemaggia2722769-642325
Cadenazzo24226610-1453035
Cademario19226115-762843
Losone19224711-882131
Ascona16225116-1062246
Riarena16225116-1561760

METTI "MI PIACE"
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

2L, sintesi e classifica della 24ª giornata: il Ga...   Arbedo ancora sconfitto, Vedeggio e Morbio mettono nel mirino il quarto posto; ko Losone, la squadra di Bontognali rischia di essere risuc...
3L-1: Riva beffato allo scadere e salvezza rimanda...   Bella partita, giocata bene da entrambe le squadre che si sono affrontate senza fare troppi calcoli Pareggio beffardo per il Riva, 2-2 co...
3L: Poker del Collina contro l’Insubrica L’anticipo di venerdì sera tra Insubrica e Collina d’Oro finisce con un secco 0-4 per gli ospiti che, dopo il passo falso di settimana corsa p...
5L, presentazione 21ª giornata: promozione, cosa d...   Nel Gruppo 1 con una vittoria lo Stabio festeggerebbe la promozione; nel Gruppo 2 serve un punto al Gnosca; nel Gruppo 3 tremano i Portoghesi...
Calcio regionale, Neuchâtel Xamax e ASI Audax-Friû... © xamax.ch Il Neuchâtel Xamax ha comunicato di aver sottoscritto una collaborazione con l'ASI Audax-Friûl per rinforzare le basi del calcio regional...
4L, presentazione 21ª giornata: Ligornetto per un’...   Nel Gruppo 1 Basso Ceresio-Canobbio e Savosa Massagno-Gravesano Bedano ultimi 180’ tra paradiso e inferno; nel Gruppo 2 quasi tutto già de...
3L-2, presentazione 24ª giornata: ultime speranze ...   Carassesi-Claro vale un’intera stagione, occasione per la Pro Daro di uscire dalle sabbie mobili, il Giubiasco cerca l’impresa in casa del...
2L, presentazione 24ª giornata: salgono le quotazi...   Con nove punti ancora a disposizione non è finita per Riarena e Ascona, per il terzo posto Castello padrone del proprio destino Terzultim...
3L: Il Coldrerio travolge il Breganzona e conferma... È una passeggiata per il Coldrerio nei confronti del Breganzona. Con l’1 a 6 di questa sera, ottenuto anche grazie alle doppiette di Hoxha e Spa...
3L-1, presentazione 24ª giornata: blitz primato pe...   Collina d’Oro è ancora troppo presto per arrendersi, il Pura si gioca tutto nello scontro diretto con il Monteceneri: retrocessione matema...