La vittoria ottenuta contro il Minusio ha reso un po’ di giustizia all’inizio di campionato del Castello.

Alla sfortunata sconfitta interna con l’Arbedo era seguito il pareggio di Balerna, ottenuto in extremis e quando il secondo kappao sembrava andare in archivio. La squadra ha lavorato molto bene in questo mese e mezzo e l’impressione sul probabile valore del gruppo costruito con la consueta professionalità da Davide Kleimann e il suo staff è quella che una collocazione in pianta stabile nella parte sinistra della classifica non dovrebbe rappresentare una sorpresa. Mister Stefani ha più volte sottolineato quanto sia importante la condizione di entusiasmo e tranquillità con la quale ci si allena. Quali siano le reali ambizioni del Castello 2018-19 restano ben nascoste.

Chiaro che, dalla partenza di Meroni in poi, la squadra non sia mai stata da prima fascia, ma sempre grazie al realismo della società non si è fatto alcun dramma. Domani sera, per la squadra di Stefani vi sarà l’ostacolo della capolista Vedeggio. Il Mister non ha nascosto la soddisfazione per potersi misurare con i blaugrana di Roberto Gatti. Vedeggio-Castello, in una quarta giornata la cui prima pagina è occupata da Rapid Lugano-Arbedo, rappresenta un paragrafo importante per entrambe le squadre con i sorprendenti ragazzi di Gatti bravi a mettere una dietro l’altra Morbio, Vallemaggia e Riarena per un percorso netto sicuramente inatteso.

Gatti-Stefani è sfida decisamente inedita tra due allenatori modesti e più che mai realisti: due generazioni diverse e forse anche differenti nel modo di intendere il calcio. A Cadempino il fischio d’inizio è previsto per le ore 19.30.

Condividi!
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Whatsapp

Anche questi articoli potrebbero interessarti:

5L Gruppo 3: Makedonja, il presidente Petrov “fort... Per nulla diplomatico Mite Petrov, da oltre 10 anni presidente del Makedonija, manda a quel paese la scaramanzia: “sono certo che nel girone di ri...
5L: finalmente Gorduno, 3-1 al Pedemonte e prima v... Questa sera l’Origlio Ponte Capriasca proverà a prendersi la vetta del gruppo 1, in campo anche l’Audax Gudo per restare con le prime in classific...
3L: un punto utile per il Maroggia, Malcantone ok,... La squadra di mister Lorenzon strappa un punto prezioso in casa del Rancate, nel gruppo 2 Carassesi e Giubiasco un punto a testa per la salvezza...
2L: esclusiva Chalcio.com, gli highlights di Morbi... In esclusiva Chalcio.com, possiamo rivedere le migliori azioni del derby momò Morbio - Balerna del 10 novembre, che i padroni di casa si sono aggi...
2L: ruggito Castello, il Riarena si arrende 1-0 ne... La squadra di mister Stefani sale al secondo posto raggiungendo Arbedo e Morbio, questa sera in campo la capolista Balerna per dimenticare il derby ...
4L Gruppo 1: Camorino, mister Vernava “inutile cer... Sette punti in otto partite, il Camorino è in difficoltà ma per la salvezza è ancora tutto possibile, con tante squadre raccolte in un fazzoletto ...
2L: Riarena, mister Fanaro “perché non crederci? L... Un solo punto in dieci partite per il Riarena, la salvezza sembra impossibile, ma non è ancora finita e nel girone di ritorno può arrivare un aiut...
5L Gruppo 2: Chironico, mister Maddalon “i ragazzi... Girone di andata avaro di soddisfazioni per il Chironico, ma la vittoria contro l’Aquila ha fatto vedere che con la determinazione e l’impegno nes...
5L gr.1: buon Melide 2 ma non basta contro il Porz... Partita giocata sotto una lieve pioggia, tra due squadre con obiettivi diversi. Il Melide 2 ha tenuto bene il campo non disdegnando di punzec...
5L: Gnosca campione d’inverno, i Portoghesi Ticino... Rapid Lugano di nuovo grande, l’Arzo chiude bene il girone di andata ma per il primo posto ci sono ancora in corsa Stabio e Arosio GRUPPO 1 L’Ar...